Cerro al Volturno(IS)- L’Associazione Culturale “Quercus Cerri”, dopo la seconda edizione di “Castagn e Vin” organizzata in occasione del festa del Patrocinio della Madonna Assuna nel Rione Castello ed alla quale si sta già lavorando per la terza edizione nel novembre 2011 con tante e ricche novità, continua con tanto entusiasmo e dedizione la sua azione sociale e culturale sul territorio ed a favore della collettività, visto che per le vacanze natalizie ha in serbo un calendario ricco di lodevoli eventi culturali, sociali, ludici e gastronomici. L’Associazione dei giovani ragazzi cerresi, capeggiati dall’ encomiabile Presidente Gabriel Paolone e dai suoi più stretti collaboratori, proporrà infatti per le vacanze natalizie la prima edizione di “Luci e Sapori di Natale 2010”, manifestazione che esordirà il giorno 22 dicembre con la presentazione degli eventi ed uno spettacolo teatrale in serata curato dall’Associazione Teatrale Nusemmnu di Chieti. Si continuerà poi con la rappresentazione della natività presso il Rione Castello, angolo suggestivo fatto di luci, colori e scorci che portano alla mente quello che era il paese di un tempo, con le sue peculiarità artistiche ed architettoniche. Il giorno di Natale, poi, in collaborazione con la locale Sezione della Croce Rossa ci sarà la trentunesima edizione del “Natale sotto l’Albero”, la festa dei bambini proposta per la prima volta nel lontano 1979 grazie alla geniale idea di alcuni ragazzi che abitavano il Rione Castello con il contributo dell’Amministrazione Comunale di allora guidata da Mario Di Ianni. Ci sarà poi un festival di Band emergenti locali che chiuderà l’anno 2010. Si riprende poi ad inizio gennaio con il il Gran Concerto del “Coro Sinfonico Celestiniano” di Isernia il 03 Gennaio; segue poi una degustazione di piatti natalizi della tradizione cerrese. Il tutto si concluderà il giorno dell’Epifania con il concerto della nota Band Cerrese “1957” che prosegue il suo successo facendosi apprezzare per il repertorio e la qualità della musica e dei suoi componenti. Sempre la sera dell’Epifania ci sarà l’estrazione della lotteria dell’Associazione. Seguirà comunque il calendario completo degli eventi. Sarà pertanto un Natale per tutti i gusti a Cerro al Volturno. Tutto questo a dimostrazione che qualcosa nella comunità cerrese sta cambiando e la volontà di mettersi in discussione e di fare qualcosa per il proprio paese sta emergendo. Il Presidente, il Direttivo e tutti i soci colgono l’occasione per augurare Buone Feste e lanciano anche un simpatico slogan per tutti i cittadini cerresi e non: “A Natale puoi”, proprio come recita la nota pubblicità Bauli, che suona un po’ come uno sprono ed uno stimolo a fare sempre ed ancora di più. Per il bene di tutti.(Comunicato a cura della redazione Eco del Castello)

Pubblicato da red. prov. “Alto Casertano-Matesino & d”

About these ads