Piedimonte Matese(Ce)- Vasta operazione dei carabinieri della compagnia di Piedimonte Matese ha portato nelle ultime ore ad una denuncia per detenzione illegale di sostanze stupefacenti, al sequestro di alcune dosi di hashish e a numerosi controlli e perquisizioni. // // Sono stati i militari del nucleo operativo e radiomobile a far scattare una denuncia nei confronti F.M., 19enne di Piedimonte Matese, poiché trovato in possesso di un involucro contenente hashish. La sostanza stupefacente è stata sottoposta a sequestro mentre le indagini sul giovane continuano al fine di accertare se la droga rinvenuta era per uso personale o se destinata all’attività di spaccio. L’operazione dei carabinieri si è svolta nei pressi della centralissima piazza Carmine di Piedimonte Matese.  Inoltre, tra Piedimonte Matese, Gioia Sannitica, Alvignano, Alife, Dragoni, Ailano, Prata Sannita, Capriati a Volturno e San Gregorio Matese, sono stati attuati dalle locali stazioni dell’Arma e dal personale del nucleo radiomobile vari posti di blocco durante i quali sono state eseguite verifiche su 110 veicoli in transito e identificate 135 persone, numerose sono state le perquisizioni per la ricerca di armi, droga e refurtiva. Questo tipo di operazioni, che dall’inizio del nuovo anno hanno già portato a due arresti per spaccio di stupefacenti e riciclaggio di assegni rubati, assicurano i carabinieri, continueranno anche nei prossimi giorni. (Comunicato da redaz. cronac)
Pubblicato da red. prov. “Alto Caserttano-Matesino & d”

About these ads