ISERNIA TASK FORCE PER LA RICERCA DI UN ANZIANO DUE PERSONE DENUNCIATE PER IMPIEGO DI UN MINORE NELL’ACCATTONAGGIO.
-VENAFRO RITROVATA VETTURA RUBATA

Nella tarda serata di ieri, su segnalazione dei familiari, che denunciavano l’allontanamento dal nucleo familiare di un 86enne, temendo per la sua incolumità, i militari del Comando Provinciale Carabinieri di Isernia, hanno immediatamente allestito una task force cui hanno partecipato: Unità Cinofili, Vigili del Fuoco, Guardia Forestale, Guardia Finanza di Agnone, Protezione Civile di Campobasso ed Isernia, Vigili Urbani di Isernia, Soccorso Alpino di Campobasso ed Isernia, nonché numerosi volontari. Dopo estese ricerche, finalmente, alle ore 04,00 di questa mattina, l’anziano veniva ritrovato e trasportato presso l’ospedale civile di Isernia dove veniva trovato in buone condizioni di salute e trattenuto, precauzionalmente, in osservazione. Si è così concluso positivamente un episodio che, anche a causa della temperatura abbondantemente al di sotto dello zero, poteva trasformarsi in tragedia.
I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Isernia hanno segnalato alla competente Autorità Giudiziaria un uomo ed una donna rumeni, sorpresi nei pressi di un centro commerciale del capoluogo provinciale, mentre impiegavano un minore, loro parente, e sotto il loro diretto controllo, nell’accattonaggio. I Militari della Compagnia Carabinieri di Venafro hanno rinvenuto durante l’esecuzione di servizi preventivi e di controllo, un’autovettura AUDI S5 rubata negli scorsi giorni in provincia di L’Aquila. I servizi predisposti nei giorni scorsi su tutto il territorio della provincia, hanno costretto evidentemente i malviventi in transito a nascondere il veicolo per poi prelevarlo in un momento successivo. Sono in corso gli accertamenti per ritrovare eventuali tracce utili all’identificazione dei malviventi.(Comunicato da Comando Operativo Carabinieri Isernia)

Pubblicato da red. prov. “Alto Casertano-Matesino & d”