Vairano Patenora (Ce)– Nel pomeriggio di sabato le scuole dell’Isiss Marconi della Città dello Storico Incontro, dirette dal preside Ignazio Del Vecchio (nella foto), organizzano l’Open Day 2011 che si chiuderà presso il Palatenda di via degli Abruzzi con un defilè di moda, a cui parteciperà anche il dott. Alfredo Aurilio, Commissario dell’Ente Provinciale per il Turismo, e che sarà seguito da un simpatico buffet offerto alle famiglie dagli allievi dell’Ipssart. Intanto, continuano ogni giorno gli incontri di scuole aperte delle classi di terza media che hanno chiesto di visitare gli istituti dell’Isiss Marconi la cui organizzazione è affidata alla prof.ssa Lucia De Nuccio e alla valente èquipe di docenti dell’Isiss Marconi, visite che stanno ricevendo ampia risonanza in tutto l’entroterra casertano anche per gli incontri presso le scuole medie che ricadono nel bacino di utenza dei professori dell’Isiss, Antonio Setaro, Enza De Quattro, Virgilio Iasimone, Tina Grande, Ciro Zinno, Linda Catone, Ciro Martinelli, Ersilia Viticonte, Vincenzo Cioppa, Ada Rossi e Antonella De Matteo, queste ultime impegnate soprattutto nell’organizzazione della sfilata di moda al Palatenda di via degli Abruzzi a Vairano Scalo con le alunne del settore moda e abbigliamento. L’Open Day è voluto per illustrare le reali potenzialità degli indirizzi e la effettiva organizzazione dei corsi di studio perseguiti presso la pregiata istituzione scolastica che ospita l’istituto alberghiero, il professionale, l’istituto industriale per le costruzioni aeronautiche, la ragioneria e l’odontotecnico.
L’Open Day che si svolgerà di sabato pomeriggio, dalle sedici alle diciotto, è una grande opportunità per le famiglie degli alunni delle terze medie dei comuni del medio volturno e dell’alto casertano soprattutto per visitare i numerosi laboratori di ogni istituto dell’Isiss Marconi, a cominciare dal laboratorio per la LIM, il linguistico, quello di informatica, di chimica, fisica e scienze, di implantologia e impianti, di modellazione e costruzioni, di meccanica ed elettronica e di sala bar, di cucina e moda, in cui sono realizzati progetti per i pon, i pas e per l’ifep, per il patentino e la patente ecdl e i progetti pof curriculari ed extracurricolari di accoglienza, per il recupero e l’eccellenza, la dispersione, la solidarietà, lo sport, l’ambiente e la legalità.(Comunicato da segreteria scuola )

Pubblicato da red. prov. “Alto Casertano-Matesino & d”