Alife(Ce)- (Di Vincenzo Martino) Il dr. Michele Renzo intende chiarire la sua posizione politica dopo gli ennesimi comunicati apparsi su certa stampa locale, artatamente costruiti al solo scopo di destabilizzare la costruzione di un sereno ambiente che porterà alla composizione di una coalizione in vista delle elezioni amministrative del prossimo maggio ad Alife. “Ho appreso da certa stampa locale l’ennesima bufala che riguarda la mia persona. E’ noto che ad Alife si è attivato un tavolo di trattative, al quale stanno partecipando anche rappresentanti del mio gruppo, ma da questo tavolo democratico non è ancora emerso alcun nominativo di candidature, ne a sindaco ne tanto meno a consigliere comunale. Pertanto, è mia intenzione quella di continuare a partecipare a questi incontri, ma non vorrei che elementi estranei possano turbare le buone intenzioni degli interlocutori. Confermo la mia stima e rispetto per i rappresentanti del Partito Democratico, ma sottolineo che non posso essere riconosciuto come espressione del PD in quanto non tesserato del partito stesso. Preciso altresì che, essendo io espressione della società civile, la mia posizione è equidistante non solo dai partiti, ma anche dai gruppi politici che stanno partecipando alle trattative. L’obiettivo, comunque, rimane quello di contribuire alla creazione di una compagine che abbia a cuore gli alifani e la risoluzione delle problematiche che affliggono la cittadina di Alife, riportandola al posto in cui la storia l’ha posizionata”. (Articolo a cura del giornalista Vincenzo Martino)

Pubblicato da red. prov. “Alto Casertano-Matesino & d”