Alife(Ce)- (di Vincenzo Martino) “Alife tua”: il ritorno. Lo avevamo preannunciato qualche giorno fa  e la notizia la confermiamo adesso. In più, anticipiamo in esclusiva i nomi della lista al completo, o quasi. E’ la prima lista ufficiale a contendersi l’ amministrazione della città di Alife il prossimo maggio. Manca, a dire il vero, un solo nome, ma sarà dato solo fra qualche giorno, e possiamo assicurare che la squadra, con quest’ ultimo, chiude col botto. La decisione quindi, di riannodare i fili di quel raggruppamento politico nato nel 2004 e che portò, da lì a qualche mese, alla presentazione della omonima lista alle elezioni comunali di Alife, ci é stata annunciata, direttamente dal suo fondatore, che poi é stato candidato a sindaco, Giovanni ZEPPETELLI(nella foto 1 a dx). Giovanni, per gli amici “Gianni” medico mutualista, specializzato in cardiologia, figlio d’arte, il papà Angelo é stato per anni consigliere provinciale negli anni belli della Democrazia Cristiana, intende riprovare con questa nuova squadra (ma il nome della lista non é ancora ufficiale), a conquistare il governo del paese, in un momento davvero difficile. Ma ecco i nomi: candidato alla carica di sindaco sarà Gianni Zeppetelli; candidati alla carica di consiglieri comunali saranno: Salvatore Cirioli, medico chirurgo; Gino Bettino, medico chirurgo; Angelo Sasso, dipendente statale; Angelo Giammatteo,(foto 2 a sx)  imprenditore(amministratore uscente), tutti questi i “Alife tua” anche nel 2004; poi Raffaele Menecillo, impiegato (figlio dell’attuale amministratore Isidoro); Stefano Italiano, funzionario della Prefettura di Caserta; inoltre Dante Occhibove;   Camillo Santagata,8foto 4 a sx)  il giovane avvocato anch’ egli consigliere di maggioranza uscente; una componente della famiglia Pece della frazione di S. Michele (ma sul nome c’é riserbo per il momento); ed inoltre due componenti dell’ex Aquilone e Leali per Alife, consiglieri di minoranza uscenti: Alfonso Santagata, (foto 3 a dx) medico chirurgo e Emilio Del Giudice, (foto 5 a dx) imprenditore agricolo. Manca il dodicesimo nome, ma verrà fornito solo nei prossimi giorni, poiché anch’egli é un nome roboante… (Articolo a cura del giornalista Vincenzo Martino )

Pubblicato da red. prov. “Alto Casertano-Matesino & d”