Valle Agricola(Ce)- Lettera aperta al Presidente Zinzi. Sig. Presidente, noi cittadini di questa Provincia, vogliamo informarvi della situazione della viabilità a Valle Agricola e in particolar modo dell’unica strada di accesso, il tratto che collega Valle Agricola al mondo esterno. Ormai la situazione è diventata insostenibile,  noi cittadini ci siamo stancati di aspettare, ma siamo o no cittadini di questa Provincia? Ci rivolgiamo a Voi Sig.Presidente Zinzi, d’ intervenire direttamente sulla questione, perchè dopo tante promesse passate ed odierne, siamo arrivati ad una situazione insopportabile. L’ unica, si l’unica strada che collega il nosto piccolo paese ad Ailano e l’esterno,è in una situazione fatiscente e pericolosa e da molto tempo abbandonata.
Dopo che negli anni passati, e poco tempo fà, anche sotto la sua Amministrazione, si sono fatti dei lavori che rasentano il ridicolo,uno spreco dei nostri soldi inimmaginabile,senza alcun criterio,senza un controllo efficace da parte degli uffici competenti. Ma cosa fà chi dovrebbe controllare? ispezionare, ma lo sà sig, Presidente che ogni giorno dal nostro paese parte un Bus dell’ACMS stracolmo di giovani studenti e lavoratori per recarsi a Piedimonte Matese e dintorni? Prima che sia troppo tardi e che dal rischio si passi a incidenti veri e propri chiediamo forte, che chi di dovere intervenga per sistemare almeno l’unica strada e renderla agibile agli umani. Tutto questo è inaccettabile, la viabilità versa in condizioni vergognose e nessuno muove un dito. Auspico, sig. Presidente, interventi urgenti al fine di rendere meno disagevole la vita ai cittadini che continuano a resistere nei piccoli centri montani e che ogni mattina rischiano incidenti per recarsi a scuola e nei posti di lavoro. Sono tante le lamentele che accogliamo ogni giorno dai nostri cittadini,siamo stufi e stanchi, abbandonati da tutti, non vi chiediamo la luna, quantomeno sig. Presidente, rappresentante della nostra Provincia, provvedi attraverso i vostri uffici competenti a coprire le numerose buche, installare nei punti più pericolosi i guardarail di montagna e far pulire dalla ditta appaltatrice le cunette e la strada tutta. chiediamo troppo Sig. Presidente? I cittadini con l’Amministrazione comunale invitano la S.V. a recarsi a Valle Agricola , come lei sà, siamo , credo in Provincia di Caserta Cittadino e Assessore Pezzullo Lorenzo (Nella foto a sx il sindaco di Valle Agricola Fernando Pezza)