4^ PUNTATA DI STAR SCHOOL TV

E’ per giovedì 28 aprile prossimo alle ore 20,30 la quarta puntata del programma Star School Tv, in onda su italiamia 2 (Sky 854)
Gli istituti che gareggeranno nella quarta puntata dello spettacolo, saranno:
- l’ITC Da Vinci di Santa Maria Capua Vetere;
- l’I.S.I.S.S. Foscolo di Teano;
- l’I.T.C. Stefanelli di Mondragone.
Quest’ultimo gareggerà nuovamente, dal momento che l’I.S.I.S. di Castel Volturno ha rinunciato a partecipare alla trasmissione, non avendo raggiunto un numero sufficiente di alunni da poter mettere in gara. Come sappiamo, Star School Tv è un movimento artistico culturale ideato da Giuseppe Fichele, giunto alla seconda edizione, nato per dare la possibilità ai giovani provenienti dalle scuole superiori della Campania di esprimere il proprio talento in un contesto reso gioioso, coinvolgente e piacevole attraverso la TV, il web, i social media, la radio ed i giornali. Star School Tv ha come fine quello di stimolare la sana competizione tra i ragazzi, che, si troveranno a confrontare il proprio talento con quello degli altri. Star School Tv vuole anche essere un punto di riferimento per i giovani colmi di aspettative e di speranze, con la partecipazione di ospiti che si sono distinti nel campo artistico, culturale, politico, istituzionale, scientifico, religioso, medico, sociale, sportivo e imprenditoriale.

Le Motivazioni.

Star School Tv è un movimento artistico culturale che ha come motivazione fondamentale quella di portare alla luce il talento, la passione, la creatività e l’impegno di tutti quei ragazzi che, trovandosi di fronte ad una continua ed inarrestabile evoluzione tecnologica e quindi un cambiamento troppo veloce che influenza ogni aspetto della vita, hanno deciso di non restare passivi. Star School Tv vuole rappresentare un sostegno concreto per tutti quei ragazzi che armati di spirito di iniziativa, volontà ed intraprendenza vogliono fare della loro passione un progetto di vita . Star School Tv è una nuova opportunità per dare risalto ai singoli e al gruppo, creare un nuovo approccio ai nuovi media e social media; arginare quei fenomeni negativi di protagonismo, far vivere la voglia di esibizione e popolarità in un contesto sano quale al scuola, la cultura, l’arte, la musica, la danza ecc, sopperire alle false aspettative di popolarità e di puro esibizionismo dei mass-media.

Le Finalità
Dare risalto ai ragazzi delle scuole superiori, ai docenti, all’Istituto, nonché al loro ricco patrimonio culturale ed artistico, per restituire piena dignità al merito, dare stimolazione al pensiero creativo, incoraggiare lo spirito di iniziativa e soprattutto riporre fiducia nel futuro.

Gli Obiettivi Primari
-Permettere ai ragazzi di esprimere la loro creatività ed espressione individuale attraverso varie discipline: musica, poesia, letteratura, cultura generale (quiz), danza, arte tessile (moda & fashion), recitazione e cabaret, tutto questo attraverso i vari mass media (Televisione, YouTube , Facebook , Blog ecc….) facendo in modo che i giovani li utilizzino nella maniera più giusta, che non vengano impegnati per fini meno vantaggiosi ad esempio caricare video con contenuti inquietanti su YouTube e Social network cercando di attirare l’attenzione nel modo più sbagliato.
- Ridurre l’eccessivo bisogno di popolarità di cui oggi sono vittime sempre più ragazzi favorendo un avvicinamento alla cultura ,alla musica, alla danza e al teatro e rafforzare questo legame artistico attraverso la socializzazione e la comprensione dell’ altro nonché favorire la disciplina, i progetti personali, creare motivazione e sana competizione.
I Destinatari del progetto
Tutti i ragazzi delle scuole superiori della Regione Campania che abbiano: talento, la voglia di divertirsi, l’amore per l’arte e la cultura, ma sopratutto il desiderio di confrontarsi con gli altri, vivendo la competizione come una risorsa per una sana crescita.
Come sempre, in bocca al lupo e vincano i migliori (articolo a cura della giornalista Matilde Maisto )

Pubblicato da red. prov. “Alto Casertano-Matesino & d”

About these ads