Raviscanina(Ce)- Le piccole scuole fanno grande l’Italia Gemellaggio scolastico Raviscanina- Castellammare di Stabia. Nell’ambito della campagna di Legambiente “Voler bene all’Italia”, dedicata ai piccoli comuni e alla valorizzazione delle “piccole Continua a leggere scuole che fanno grande l’Italia”, si è svolto il 6 maggio un gemellaggio scolastico tra la Scuola Primaria di Raviscanina ed il 3° Circolo Didattico “S.Marco Evangelista” di Castellammare di Stabia. Dopo una calorosa accoglienza all’arrivo dei bambini e delle insegnanti di Castellammare di Stabia, hanno portato un saluto di benvenuto il Dirigente Scolastico del CD di Ailano, Michele Vaccaro, l’Assessore alla P.I. del Comune di Raviscanina, Michele Apuzzo, ed il Vicepresidente del Circolo Legambiente Matese, Fernando Occhibove. I bambini e gli insegnanti delle classi quarte del 3° CD di Castellammare, accompagnati dalla docente referente Anna di Capua e altri insegnanti, hanno visitato l’Istituto ospitante e sono stati poi accompagnati dagli alunni e insegnanti delle classi I-II-II-IV e V di Raviscanina, guidati dalla docente referente Giuseppina Manzelli, per le stradine e i vicoli del paese, dove hanno potuto degustare spuntini e dolci preparati dalle mamme. Gli alunni di Raviscanina, piccoli Ciceroni, hanno mostrato ai nuovi amici i luoghi più caratteristici del paese, come alcune fontane e piazze e la Cappella del Calvario, fornendo loro qualche notizia storica Dopo un riuscitissimo pic nic nella Villa Comunale, con degustazione di prodotti tipici del Matese si è svolta la proiezione di video realizzati dalla scuola in collaborazione con il Comune e la Pro Loco su antiche ricette e antichi proverbi e filastrocche, tipici della tradizione popolare Raviscaninese. Nel pomeriggio gli ospiti sono ripartiti, con l’impegno di ricambiare appena possibile l’accoglienza nello splendido Golfo di Castellammare. Un’ esperienza che continua la positiva tradizione di gemellaggi tra scuole di città e quelle dei piccoli comuni, avviata con successo già da alcuni anni dalla Legambiente e dai Comuni del Matese. (Comunicato a cura di CEDA Legambiente Matese)

Pubblicato da red. prov. “Alto Casertano-Matesino & d”

Annunci