NON DIRE GATTO SE NON L’HAI NEL SACCO !!!

CASO programma elettorale copiato. Manifesto pubblico (cliccare sopra la locandina per ingrandire) esposto in città, attraverso il quale il candidato della Lista  sindaco 2 “Per Alife ” Giuseppe Avecone, che Venerdi 13 Maggio a conclusione della campagna elettorale, terrà il suo ultimo Comizio in piazza,   risponde alle accuse mosse dalla Lista 1 “Insieme per Alife” . A detta della lista 2 anche la Lista 1 avrebbe fatto la stessa cosa e quindi avrebbe copiato prendendo alcune parti del proprio programma elettorale da altri programmi elettorali e compagnia bella… Della serie: Senza parole…!!!!  ” Sigh”… Come per dire: ” il bue chiama cornuto all’asino”.. Così recitava quella  massima famosa sempre attuale e fu un saggio colui che la inventò….Mah..e che ce ne frega in fin dei conti? Programma copiato o non copiato ciò che conta é l’ impegno politico. Colui che succederà al compianto Iannelli erediterà il gravoso compito di addossarsi sulle proprie spalle un peso non indifferente. Ce la farà a resistere e a supportare i tantissimi problemi accumulati nel corso degli anni per mancate responsabilità istituzionali ed inesperienze politiche?..Chi vivrà vedrà!..Cittadini alifani a voi il giudizio

Vai allo speciale Elezioni amministrative Alife 2011

  Alife(Ce)- Comunali 2011. Vota i “Sondaggi” sulle liste: Chi voti “Cirioli” o “Avecone”? E inoltre rispondi ai “Quesiti” sui servizi da migliorare in città

ALIFE(Ce) – (dal Manifesto di Giuseppe Avecone)La lotta politica non deve mai esondare nel pettegolezzo da bar, ma essere critica costruttiva e propositiva, un leale confronto tra le parti. Nella stesura di un programma elettorale, come di una qualsiasi pubblicazione, che mira a condensare in poche battute un pensiero sia esso politico o filosofico, si attinge da brani e frasi di chi ha già affrontato tale problematiche, facendole sue e integrandole con le proprie considerazioni e prospettive. Eravamo anche noi a conoscenza che la lista avversaria capeggiata dal dott. Cirioli aveva attinto anche da altri programmi, ma tale situazione non ci sembrava e non ci sembra essere argomento di propaganda elettorale. Laddove però, i censori dell’ultima ora, si ergono a giudici supremi sostituendosi alla libera volontà popolare bocciando a priori la lista avversaria per considerazioni di bassa lega e che potrebbero valere anche per loro, allora è d’obbligo una risposta affinché i cittadini sappiano. Di seguito si riportano alcuni brani del programma della lista Insieme per Alife integralmente desunti da altri programmi elettorali, un collage effettuato per la stesura del loro programma, del quale, si ripete, già si sapeva , ma confidando nell’altrui intelligenza mai avremmo pensato di doverci difendere da assurde accuse di plagio…..Leggi il resto sul blog del candidato sindaco, cliccare quì sopra)

Pubblicato da red. prov. “Alto Casertano-Matesino & d”