Alife(Ce)- (di Vincenzo Martino) L’11 maggio scorso, presso l’Auditorium Mediterraneo della Mostra d’Oltremare di Napoli, si è svolta la II Edizione de “La scuola in Festival”, patrocinata da: Regione Campania, Comune di Pozzuoli, Comune di Napoli, ANP Campania e dall’Ufficio Scolastico per la Regione Campania Il successo della I Edizione ha spinto “Spettacolando” ad estendere la partecipazione non solo alle scuole della Provincia di Napoli, ma a quelle di tutta la Regione Campania. L’Istituto Comprensivo Statale di Alife, guidato dalla Dirigente scolastica prof.ssa Anna Maria Pascale (nella foto), ha ottenuto il 1° premio della II Edizione de “La scuola in Festival”, sezione Giornalismo scolastico, con l’articolo ”Intervallo? Sì, ma con canti e balli” tratto dal primo numero del giornalino della Scuola “Sogni e colori dai nostri cuori”, pubblicato nel mese di dicembre e realizzato dagli alunni della Scuola Primaria di Alife Centro e San Michele con la collaborazione delle docenti: Cirioli Cecilia , Di Caprio Luisa, Pascale Raffaelina, De Lellis Carla. Il giornalino è rientrato nel progetto “Aree a forte rischio immigratorio” che ha consentito alla Scuola di realizzare una serie di attività molto gratificanti per gli alunni (laboratorio di botanica, pittura, teatro e danza) e i genitori (laboratorio di cucina, ricamo, cucito e danza). La Scuola è stata ammessa alle finali anche con le coreografie “MOVE SHAKE & DROPS” e “SQM”. Nella finale sono stati premiati, con uno stage presso la Scuola Professionale di danza di Bacoli, i migliori ballerini della Scuola Primaria e Secondaria di I gado: Macchiarelli Teresa, Morena Iannacone, Giammarco Pascale, Michelina Valente, Martina Marrone e Antonia Ma succi. Il corso di danza è stato realizzato dalla maestra Marlene Alfaro Marino affiancata dalle docenti Giuseppina Vessella, Monica Pacelli e Offreda Patrizia. (articolo a cura del giornalista Vincenzo Martino )

Pubblicato da red. prov. “Alto Casertano-Matesino & d”