Venafro(IS)- Non solo in Campania, ma anche in Molise, arrivano dati e notizie ellarmanti sull’ inquinamento da diossina. A segnalare l’allarme salute pubblica al nostro portale,  il sign. “Carmine Roccia” enormemente preoccupato per quello che sta accadendo a danno della salute pubblica e la censura da parte degli enti prepost. A seguito dell’ inquinamento si é costituita anche l’associazione “Mamme per la Salute di Venafro” , da tempo impegnate sul fronte della tutela della salute e contro le fonti inquinanti che sono presenti sul territorio. Dalle informazioni divulgate attraverso il sito internet dell’associazione vengono fuori elementi inquietanti che chiamano in causa l’Arpa Molise. Che sarebbe a conoscenza della situazione da un anno, ma avrebbe tenuto riservati i dati. Perché L’ ARPA non parla? Forse a lor signori poco interessa che la gente si ammali per patologie tumorali, sempre più in aumento. Forse la salute pubblica e la vita non contano più del denaro? Ma in che mondo viviamo?

-Per leggere approfondimento cliccare quì sopra mamme_venafro_17052011_raccanelli[1] 

-Vedi quì il sito “ Mamme per la salute Venafro”

Pubblicato da red. prov. “Alto Casertano-Matesino & d”