10a Edizione del Festival Nazionale di Arte Varia: Giuseppe Jovinelli, Premio Jovinelli 2011 alla carriera a Sebastiano Somma

Caiazzo(Ce)- L’amministrazione comunale di Caiazzo, in particolare l’Assessorato allo Sviluppo Culturale, Turistico ed Economico, in collaborazione con l’associazione Pro loco Caiazzo, presenta la decima edizione del Festival di Arte Varia in onore del famoso impresario teatrale di origini caiatine, don Peppe Jovinelli; fondatore dell’omonimo teatro romano, scoprì talenti del calibro di Totò, Petrolini, Viviani, Sordi, Banfi e tanti altri. Teatro della kermesse estiva piazza Giuseppe Verdi dove il 29 luglio alle ore 21.30 ci sarà la serata inaugurale del festival, e il giorno seguente il pubblico sarà travolto dalla comicità di “Vieni avanti cretino” portato in scena da Giovanni Allocca ed Enzo Varone. Il tema è quello degli sketch più celebri della tradizione partenopea che hanno lasciato un segno tangibile nella storia del teatro e del cabaret italiano. Un omaggio al varietà dei Fratelli de Rege. Domenica 31 luglio scenderanno in campo l’eclettico imitatore Carlo Frisi, vincitore del Telegatto 2007 per i 20 anni del Bagaglino, Jean Louis e le ballerine del Bagaglino. Il 1° agosto la Compagnia del Teatro Salone Margherita di Napoli presenterà lo spettacolo “Preferisco il ‘900” diretto da Luciano Capurro. Il 2 e il 3 agosto si esibiranno rispettivamente le scuole di ballo Mary Jo Dance di Maria Ciaramella e Forever Dance di Costanza Pacelli, con il contributo dell’insegnante di hip hop Fortuna Talento. Il 4 agosto, l’Akerusa Danza presenterà Crossing e al termine dello spettacolo diretto da Elena e Sabrina D’Aguanno, Sonia Di Gennaro, Ina Colizza e Carmine Losanno, sarà consegnato il premio alla carriera all’attore Sebastiano Somma, attore di teatro, cinema, televisione e fotoromanzi che debuttò a soli 16 anni nella commedia teatrale Miseria e Nobiltà di Edoardo Scarpetta e sarà premiato anche il vincitore del concorso fotografico amatoriale “Caiazzo X Edizione del Festival Jovinelli – Scherzando e ridendo sono passati dieci anni”. Il 5 agosto saranno presentati i lavori su Don Peppe Jovinelli degli stage degli alunni delle scuole statali di Caiazzo; mentre il 6 sarà la volta della musica popolare con il concerto dell’orchestra Dominazione popolare del maestro Guido Tazza. A chiudere in bellezza questa decima edizione lo spettacolo della Compagnia teatrale Pro loco Caiazzo che presenterà il 7 agosto alle ore 21.00 la commedia scritta da Giovanni Marcuccio e Corrado Grasso “Scommettiamo?”. La direzione artistica sarà curata anche quest’anno dall’instancabile Presidente della Pro loco Caiazzo Giovanni Marcuccio, mentre la direzione tecnica è stata affidata a Biagio Santacroce; presenterà il Festival Maria Grazia Abate. (Comunicato a cura della dott.ssa Gianna De Marco)

Pubblicato da red. prov. “Alto Casertano-Matesino & d”