E uscito l’ultimo numero di Informare. Periodico cartaceo web culturale e di attualità del litorale domitio e della provincia di Caserta. Per visualizzarlo cliccare quì sopra. Di seguito riportiamo una significativa poesia di “Eduardo De Filippo” che possa aiutare a riflettere a “chi ” trova sempre spunti per denigrare e mettere in cattiva luce l’operato del prossimo.

A paura mia

 Tengo nemice? Faccio ‘o paro e sparo…
‘E t tengo mente e dico: «Stongo ccà! »
E nun tremmo si sent’ ‘e di: «Te sparo! »
Chillo c’ ‘o ddice, ‘0 ddice, nun ‘0 ffà.Si è p’ ‘o buciardo, nun me movo, aspetto.
(’A buscia corre assaie, ma campa poco).
‘O vuò vedè? ‘0 canusce comm’ ‘o «sette»,
va pè parlà, se fa una lamp’ ‘e fuoco. ‘A calunnia? E chella «è un venticello»,


dico vicin’ a ‘o viento: «Nun sciuscià? »
Quann’ha fatt’ ‘a sfucata vene ‘o bello,
allor’ accuminciamm’ a raggiunà.E manco ‘a morte, si me tene mente,
me fa paura. ‘ A morte è generale.
L’ uommene sò rumanze differente,
ma tènen’ una chiusa, unu finale.M’arròbbano? Arreduco mmiez’ ‘a via?..
J’ fatico e addevento chillu stesso,
ma, quanto voglio bene a mamma mia,
a mme me fa paura sul’ ‘o fesso!

( Fonte: Informare)

Note: Sperando di fare cosa gradita, si allega uno stralcio dell’ultimo Semestrale della Rivista dell’Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale della Campania, all’ interno del quale vi è un mio contributo. Si ricorda che tutti i numeri, compreso il resto del Semstrale, sono scaricabili al seguente sito: http://www.arpacampania.it/rivista.asp

Cordialità e ottima giornata. Ing. Angelo Morlando

Pugbblicato da red. prov. “Alto Casertano-Matesino & d”

About these ads