S. ANGELO d’ALIFE(CE)-  L’ 11 SETTEMBRE 2011 ricorrerrà il 10° Anniversario dell’ attentato alle Torri gemelle USA. Grande EVENTO di PACE nel borgo matesino (di seguito il programma approssimativo..). A 50 anni dalla prima “Marcia per la Pace e la Fratellanza fra i popoli Perugia – ASSISI, proposta dal Movimento Nonviolento di Aldo Capitini (che quest’anno si svolgerà il 25 Settembre prossimo) ” lo spettro della BOMBA ATOMICA si ripresenta con inaudita violenza ed arroganza, minacciando l’umanità ed il mondo. I tempi che viviamo sono critici e allarmanti, viviamo sopra una polveriera pronta a scoppiare da un momento all’altro…La nostra vita, il nostro futuro dipendono dalle decisioni dei governi mondiali. L’ 11 settembre 2011 ricorrerà il decennale dell’ attentato alle Torri gemelle (Twin Towers) a New York in USA. Fu il giorno che cambiò la storia, dal quale il mondo ha iniziato a fare il conto alla rovescia… Quest’ anno 2011 poi, avrà una rilevanza particolare perché ricorrono anniversari e date storiche importanti che hanno segnato la storia della Pace, quali: il 50° della prima Marcia per la Pace Perugia – Assisi, il 50° della nascita del Movimento Nonviolento Italiano fondato da Aldo Capitini, il 150° dell’Unità d’Italia ed infine l’anno internazionale delle foreste. L’ 11 Settembre 2011 celebreremo tutte queste date per ricordare a tutti quanto sia importante coltivare ogni giorno nel nostro stile di vita quotidiano l’impegno per la Pace e la Nonviolenza. Sono le uniche strade che se adottate dai governi e dalla politica potranno scongiurare una volta per tutte il pericolo dell’Atomica che minaccia il mondo, e salveranno la nostra vita, la nostra storia, il futuro dei giovani. Tutto il resto é secondario….Quest’anno ricorrono date importantissime sulle quali é necessario soffermarsi a riflettere e cominciare a rendersi conto del significato della nostra vita e delle nostre scelte. Ecco perchè nel comune di S. Angelo di Alife, il borgo matesino gemellato con la città de l’ Aquila, città per la Pace di Papa Celestino V,  insieme ai giovani del Forum e delle associazioni locali,  abbiamo deciso di celebrare questa storica data dell’ 11 Settembre e tutte le altre  in corso, per commemorare tutte le vittime delle guerre, con un’ evento davvero unico e particolare. Il programma in via di definizione dovrebbe approsimativamente svolgersi in questa maniera: Nel tardi pomeriggio prenderà via una simbolica “Marcia per la Pace” partendo da un tratto della strada del corso principale.   Giunti alla villetta comunale alla presenza delle Istituzioni territoriali e della comunità matesina avverrà la cerimonia di piantumazione dell’ “Albero della PACE”, il primo “Albero della PACE” che verrà piantato nel cuore del Parco del Matese, simbolo del nostro “impegno quotidiano” che deve essere coltivato come un seme di Speranza e che deve crescere insieme al piccolo Albero. Al termine della cerimonia di piantumazione dell’albero avverrà l’accensione della “Fiaccola della Pace” da parte dell’atleta alifano Antonio ALFANO, protagonista in queste ultime settimane dell’ultima e non facile impresa: quella di avere scalato i Monti del Matese ed aver portato sulla cima più alta del Matese, ossia “Monte Miletto”  la “Bandiera della PACE”. L’ accensione della fiaccola darà inizio alla serata musicale denominata: “Jam Session per la Pace“, alla quale parteciperanno artisti e musicisti del territorio matesino provinciale invitati all’ importante evento storico. Durante la serata scorreranno immagini storiche e video sul tema della Pace, dell’11 settembre, delle guerre nel mondo. Le musiche saranno alternate a messaggi e brevi letture declamate dai giovani e rappresentanti di istituzioni del territorio. Un’evento unico per lanciare all’unisono, dal cuore del Parco del MATESE, un unico messaggio di Pace e di Fratellanza nel segno della Nonviolenza. Nella serata del 29 Agosto 2011 ai giovani rapresentanti del “Forum giovani ” di S. Angelo di Alife, durante la riunione organizzativa degli eventi programmati, svoltasi presso la sede comunale, é stata mostrata per la prima volta la “Bandiera della Nonviolenza”…con il simbolo del fucile spezzato…La Pace salverà la storia! la Pace che si fonda sull’azione nonviolenta. A breve seguiranno maggiori info e adesioni da parte delle associazioni e degli artisti che parteciperanno alla “Jam Session”. L’ importante Evento si svolgerà nel comune retto dal sindaco Crescenzo Di Tommaso. Il Presidente del Parco del Matese Pino Falco ha già comunicato il proprio sostegno e adesione alla manifestazione, così come pure la Comunità montana del Matese retta da Fabrizio PEPE. Per ogni riferimento si possono contattare i giovani “Marco CAGGIANO” (coordinamento musicale & d) e “Carmine BUCCI” (Forum GIOVANI) oppure il direttivo del “Movimento per la Pace” promotore dell’ evento. (Comunicato a cura della segreteria del “Movimento Internaz. per la Pace e la Salvaguardia del Creato-III ML” )

Pubblicato da red. prov. “Alto Casertano- Matesino & d”