Piana di Monte Verna(Ce)- Ennesima tragedia di cronaca criminale. I carabinieri di Caserta stanno seguendo tutte le piste per far luce sull’ uccisione di Angela Santabarbara, 70 anni, trovata morta nella sua abitazione di Piana di Monteverna, in provincia di Caserta. L’ipotesi più accreditata è quella della rapina finita nel sangue. La donna, vedova, viveva da sola in casa. Un episodio che ha destato sgomento nel tranquillo centro del casertano. L’abitazione è stata trovata a soqquadro: forse qualcuno ha rovistato alla ricerca di denaro. I carabinieri del nucleo investigativo del Comando provinciale di Caserta, col maggiore Rosciano, hanno lavorato per l’intera giornata di ieri alla ricerca di tutti gli elementi utili per ricostruire l’esatta dinamica dell’omicidio. Hanno eseguito, infatti, un accurato sopralluogo per accertare se dall’abitazione sia stata portato via qualcosa di valore. La donna è stata assassinata con diverse coltellate. La settantenne è stata trovata esanime intorno alle 12 di ieri, in una pozza di sangue, da alcuni suoi familiari che, invano, avevano cercato di contattarla (Comunicato da redaz. cronac prov.)

Pubblicato da red. prov. “Alto Casertano-Matesino & d”