Caianello(Ce)- (di Daniele Palazzo) Torna alla normalità la circolazione veicolare lungo la tratta autostradale che si snoda tra i caselli di Caianello e San Vittore del Lazio, che, in seguito all’eccezionale nevicata che, nelle ultime ore, ha interessato buona parte del territorio nazionale, è stato ricoperto da oltre un metro di neve. Eliminato anche l’inconveniente causato dal crollo, all’altezza del Km. 701, di un cavo dell’alta tensione. A darne notizia la società “Autostrade per l’Italia”, che annuncia che, dopo che per i mezzi leggeri, ora, si è ovviato ad ogni intoppo anche per la circolazione di quelli pesanti. L situazione, comunque, resta critica su tutte le autostrade del Centro-Nord della Penisola. Per questo motivo, l’organismo di gestione delle autostrade italiane invita l’utenza a muoversi con grande prudenza e, in ogni caso, a mettersi in viaggio solo se veramente necessario, a farlo solamente se dotati del necessario equipaggiamento(pneumatici da neve, catene, ecc.) a guidare con la massima prudenza, a tenersi informati della situazione lungo i tratti di percorrenza più colpita dalle precipitazioni nevose attraverso i canali informativi disponibili(RTL 102.5 FM e ISORADIO 103.3 FM, nonchè i pannelli a messaggio variabile, il sito internet http://www.autostrade.it e il network TV INFOMOVING in Area di Servizio). La morale del discorso, insomma, è sempre la stessa: chi si mette alla guida su un mezzo, sia esso pesante o leggero, deve farlo con cognizione di causa, cioè sapendo che, per evitare problemi a se stesso, ai suoi compagni di viaggio e agli altri utenti della strada, è chiamato a non porsi al volante se non in perfette condizioni fisiche e di dotarsi di veicoli pienamente efficienti. (Articolo a cura del giornalista Daniele Palazzo)

Pubblicato da red. prov. “Alto Casertano-Matesino & d”

About these ads