Scossa di terremoto stanotte avvertita anche nel Matese

Una scossa di terremoto di magnitudo 2.9 è stata registrata all’1:29 in Campania, nella bassa provincia di Salerno. Secondo i rilievi dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 16 km di profondità ed epicentro in prossimità dei comuni di Corleto Monforte, Sacco, San Pietro al Tanagro, San Rufo, Sant’Arsenio e Teggiano. Non si registrano al momento danni a persone o cose. (Comunicato da red. cronac)

Pubblicato da red. prov. “Alto Casertano-Matesino & d”