Caserta- Un incontro con la passione per la natura, la qualità, il rispetto del territorio e della sua storia si svolgerà lunedì 23 aprile alle 18,00 alla libreria La Feltrinelli di Caserta in Corso Trieste 154.

Nell’ambito del ciclo “Letture di gusto” sarà infatti presentato il conciato romano, uno dei più antichi formaggi italiani, unico presidio Slow Food della provincia di Caserta, prodotto dalla famiglia Lombardi di Castel di Sasso presso l’agriturismo “Le Campestre”.

E’ un prodotto di eccellenza di Terra di Lavoro, che è stato premiato dalla guida “Formaggi, i migliori d’Italia 2012”  del Gambero Rosso 2012 sia con il massimo punteggio,  i Tre spicchi di cacio che con la proclamazione di “Fuoriclasse”, riconoscimento speciale rilasciato a soli 17 sui 316 formaggi italiani selezionati.

Il conciato romano è stato tra i protagonisti di una delle puntate  più interessanti e di maggior successo del programma di RAI UNO “Linea Verde”, andata in onda il 15 aprile (http://www.youtube.com/watch?v=XrOmPTJEhqM).

L’appuntamento  alla “Piazza del Sapere” della Feltrinelli ha lo scopo di contribuire a far conoscere e divulgare la cultura e gli straordinari prodotti tipici  del nostro territorio, spesso conosciuti nel mondo e poco apprezzati a livello locale. La loro conoscenza aiuta la  lotta per uno sviluppo ecosostenibile, per la salvaguardia della biodiversità e delle produzioni alimentari tradizionali, per la valorizzazione delle nostre risorse naturali e agroalimentari.

Dopo i saluti di  Elisabetta Luise,  Presidente di  Auser Caserta, interverranno:

Manuel Lombardi  – Le Campestre

Giuseppe Guadagno  – Università di Salerno

Francesco Marconi – Slow Food Caserta (Comunicato a cura di Filomena Camanzo)

Pubblicato da red. prov. “Alto Casertano-Matesino & d”