Piedimonte Matese(Ce)- Il Comune capofila nell’ambito C/6 è il capoluogo matesino. Già partite le procedure per far usufruire agli aventi diritto il contributo economico. Il Comune di Piedimonte Matese, capofila dell’Ambito C6 pubblica l’avviso pubblico per l’erogazione di contributi economici diretti ad integrazione del reddito per l’anno 2012, chiamato solitamente “Contrasto alla povertà”. La determina, numero 449 è del 27 aprile, in seguito a determinazioni assunte dal Coordinamento Istituzionale il 18 aprile e della riunione con le assistenti sociali del 23 aprile. Il contributo è rivolto a persone singole e redditi familiari residenti nei Comuni che fanno parte dell’Ambito e che abbiano modello ISEE con i redditi del 2011 non superiore a euro 6.079,59. Il modello di domanda, compilato e firmato da chi fa richiesta del beneficio, deve pervenire entro le ore 12 del 30 maggio presso l’ufficio protocollo del comune di Piedimonte. Non hanno diritto al contributo: i titolari di attività lavorative autonome e di impresa, i titolari di diritti di proprietà, nuda proprietà, uso, usufrutto, uso e abitazione su uno o più patrimoni immobiliari siti in qualunque località, esclusa l’abitazione principale, la quale non deve rientrare nelle categorie catastali A1, A8, A9, e anche se classificata in alcune categorie catastali, quali A2, A3, A4, A5, non deve avere una rendita catastale che superi il valore superiore a euro 491.86. Sono esclusi anche i titolari di diritti di proprietà su terreni di superficie superiore a 5.000 metri quadrati, i titolari di più di un bene mobile registrato e tutti coloro che di fatto hanno un tenore di vita abbastanza buono, accertato sempre dall’Assistente Sociale competente. Al modello ISEE, oltre che al documento di riconoscimento in corso di validità (fotocopia), bisogna allegare anche copia delle bollette di pagamento dell’energia elettrica (ENEL) relative all’anno scorso. Saranno escluse tutte le domande di cittadini che rientrano nelle situazioni nominate su e che non presenteranno la documentazione completa. Michela Vigliotti.(Comunicato da ufficio stampa Sindaco V. Cappello)
Pubblicato da red. prov. “Alto Casertano-Matesino & d”