Per le vostre vacanze estive, vi invitiamo a visitare il “Parco Regionale del Matese”. Dall’ anno 2011 esiste anche il “Sentiero della Pace“, metà turistica in direzione del borgo matesino di S. Angelo d’ Alife (Caserta),  dove é  sito l’ “Albero della Pace“.  Possibilità di visite guidate (contattare via e-mail la nostra segreteria per concordare giorni e orari, in coda le info..) presso il luogo dove é stato piantato l’ “Ulivo della Pace“. Vi racconteremo la storia dell’ Albero e la storia di tanti giovani  volontari che si sono impegnati perché si realizzasse questo importante evento di Pace. Vi parleremo di impegno per la Pace, vi racconteremo la storia dell’ atleta alifano Antonio Alfano che ha percorso a piedi tutto il Matese per raggiungere la cima più alta ed issare da lì sopra per noi, la “Bandiera della Pace”. L’ atleta Alfano si é recato per ben due volte sulla cima del Matese per issare la Bandiera: la prima nello scorso Agosto 2011 alla vigilia dell’ Assunta  (come documentato nella foto di seguito) e la seconda tra il 30 Giugno ed il 1 Luglio 2012, per fissare definitivamente la Bandiera sulla Cima del Matese, (vedi foto 3 e 4 di seguito) perché la prima volta fu issata solo provvisoriamente….Vi racconteremo tantissime altre cose che nessuno vi dirà mai…Sarà un’ esperienza bellissima, una “boccata di ossigeno” per il viandante in ricerca di Verità e Pace, una Pace in scalata.. fatta di impegno in salita per raggiungere la vetta….nel Cuore del verde e della natura che questa nostra amata Terra ancora riesce a conservare, nonostante le intemperie e le devastazioni ambientali dell’ uomo malvagio, iniquo e distruttore della vita. Questa nostra Terra continua a sopravvivere nel verde del Creato nel quale si rispecchia il Volto dello Spirito del Dio della Pace. “Se vuoi la Pace custodisci il Creato” (By: presidenza- Movimento per la Pace e la Salvaguardia del Creato-III Millennio) Per info contattare la nostra associazione: movimentoperlapace@katamail.com

La “Bandiera della Pace” portata e issata su MONTE MILETTO, la Vetta più alta dei Monti del Matese, nel Parco Regionale del Matese, dall’ atleta alifano “Antonio ALFANO” (nell’ ultima foto immortalato in compagnia di alcuni amici sulla cima di Monte Miletto)  nel mese di Agosto 2011 nel giorno in cui era ricorsa la Solennità dell’ Assunta in Cielo(14-15 Agosto 2011- Ferragosto). L’atleta alifano scalò a piedi l’intero e faticoso percorso per raggiungere la cima più alta del Matese, ambito traguardo che percorse con successo sotto la protezione di S. Sisto I papa e martire e di Maria Ss.ma Assunta in Cielo. Nell’ Estate dell’ Anno 2012 si é ripetuto nuovamente l’evento(come descritto sopra). (Comunicato da  segreteria “Movimento per la Pace e la Salvaguardia del Creato-III Millennio”)
Pubblicato da red. prov. “Alto Casertano-Matesino & d”