Caserta-Diverse scosse di terremoto durante la notte tra il 26 e 27 Settembre 2012 hanno interessato gran parte della nostra regione. Ad esere state colpite  in particolare le zone dell’ Irpinia ed il  Sannio. Secondo diverse segnalazioni il sisma è stato chiaramente avvertito anche nella provincia di Caserta. I movimenti della Terra sono iniziati alle 02:46:46 con due scosse a distanza di pochi minuti avvenute alla profondità di 11 e 15 km ed entrambe con magnitudo 2.4 della scala Richter. La paura però è arrivata alle 03:08, con la scossa di magnitudo 4.1, che è stata avvertita addirittura a Salerno. Alle 03:23:04 l’ultima scossa, la più debole, di magnitudo 2.2.. Decine le richieste di verifiche. Otto scosse in poche ore. Sono otto le scosse di terremoto che sono state registrate tra la notte e le prime ore della mattinata tra le province di Avellino e Benevento con epicentro ad Apice. La prima scossa è avvenuta alla 2.46, l’ultima alle 7.15. Il sisma è stato avvertito dalla popolazione. Paura e gente in strada nelle prime ore della giornata soprattutto nelle zone della Baronia e dell’arianese, dove precauzionalmente sono state chiuse le scuole. Al momento non si registrano danni.

SCOSSE DI TERREMOTO NEL SANNIO

L’epicentro nel distretto “Sannio” tra i comuni di Apice, Paduli, Calvi, Pago Veiano, Pesco Sannita, Pietrelcina e S.Arcangelo Trimonte.Scosse di terremoto hanno interessato parte della provincia sannita e sono state avvertite anche in città. Secondo quanto riporta l’Istituto Nazionale Geofisica e Vulcanologia, una scossa è avvenuta alle 2.46 ed un’altra alle 2.57 entrambi di 2.4 di magnitudo ma quella che ha maggiormente allarmato la popolazione si è registrata alle 3.08 di magnitudo 4.1. La prima scossa ad una profondità di undici km, la seconda di quindici km, la terza nuovamente a undici km. L’epicentro nel distetto “Sannio” tra i comuni di Apice, Paduli, Calvi, Pago Veiano, Pesco Sannita, Pietrelcina e S.Arcangelo Trimonte. Confermiamo che Non si registrano danni a persone o cose. Alle 3.23 altra lieve scossa, di magnitudo 2.2 Alle 4.09, di magnitudo 2.1 (Comunicaro da redaz. cronaca)

Pubblicato da red. prov. “Alto Casertano-Matesino & d”