Ruviano(Ce)- Il 26 Dicembre 2012 a partire dalle ore 16,30 a Ruviano,  rinomato centro dell’Alto Casertano, si terrà la “Marcia per la Pace” con l’accensione del ” Falò- Fiamma della Pace”. Seguiranno letture e riflessioni di Pace per celebrare un altro Natale all’insegna del vero messaggio di Pace, della solidarietà e dell’ impegno sociale. L’evento giunto alla sua seconda edizione, viene organizzato dall’ Ass.  Casa delle Donne ( Premio per la Pace Donna Coraggio 2012) con l’adesione ed il patrocinio morale del “Movimento per la Pace e la Salvaguardia del Creato- III Millennio” della provincia. La comunità é invitata a partecipare a questo importante momento di rilancio e di riscatto delle nostre terre colpite dalla piaga dell’indifferenza, del materialismo e del consumismo. “Scopo di queste iniziative di alto contenuto civile – spiegano gli organizzatori- in piena sintonia con il Messaggio della 46a giornata della Pace del 1 Gennaio 2013 il cui tema é: “Beati i Costruttori di Pace” intende restituire all’uomo l’opportunità di riflettere sulle proprie azioni, sull’andazzo di questo tempo e sul vero significato della nostra vita e di scendere  in campo per impegnarsi a salvaguardare la vita, l’ambiente ed il futuro gravemente compromessi. Essere dunque non spettatori, ma protagonisti del cambiamento e della rinascita”. Per maggiori informazioni e adesioni  si può visitare la pagina dell’evento su Facebook dal titolo: “26 Dicembre per la Pace”. Di seguito riportiamo il programma di massima della manifestazione

“26 dicembre per la Pace :
Casa delle donne aspetta Natale con pensieri di pace”
PROGRAMMA – INVITO
26 DICEMBRE 2012 ore 16,30
RUVIANO,PIAZZA ROMA
Ore 16,30 Incontro dei partecipanti
Ore 17,00 Saluti delle autorità
Ore 17,30 Letture di benvenuto e canti natalizi
Ore 18,00 Consegna degli attestati
Ore 18,30 Marcia della Pace
Accensione della “Fiamma della Pace”
Recita di brani e canti sul tema della Pace
Ore 19,00 Scambio degli auguri e breve buffet presso la sede di Casa delle Donne

Vedi quì pagina dell’ Evento su Facebook

Pubblicato da red. prov. “Alto Casertano-Matesino & d”