vendemia Progetto a cura del  M° Rossella Vendemia

Sabato 11 maggio 2013, alle ore 20.00, presso la Sala Concerti dell’Associazione “Amici della Musica” di Pignataro Maggiore,  verrà presentato il CD “Le Note della Memoria: la musica ‘spezzata’ della Shoah,  progetto a cura del M° Rossella Vendemia, realizzato dal Conservatorio Statale di Musica “Nicola Sala”,  vincitore del Premio 2012 “I Giovani ricordano la Shoah”, promosso dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, in collaborazione con l’Unione delle Comunità Ebraiche, sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica. Il CD vanta un’ampia prefazione del Ministro Francesco Profumo e la presentazione del Direttore Generale AFAM, Dott. Giorgio Bruno Civello. Il prestigioso riconoscimento è stato consegnato dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, alla presenza dell’ex Ministro dell’Istruzione, Francesco Profumo e  del  Presidente dell’Unione delle Comunità ebraiche, Renzo Gattegna, venerdì 27 gennaio 2012, presso il Palazzo del Quirinale, in occasione delle Celebrazioni ufficiali per la “Giornata della Memoria”, con diretta televisiva su Rai3.

L’iniziativa è stata fortemente voluta e realizzata  in collaborazione dall’Amministrazione Comunale e dall’Associazione “Amici della Musica “ di Pignataro Maggiore.

Saranno infatti presenti:  Raimondo Cuccaro, Sindaco di Pignataro Maggiore,  Pier Nicola Palumbo, Consigliere delegato alla Cultura,  Salvatore Minieri, giornalista professionista ,  Prof. Giuseppe Rotoli (Presidente “Amici della Musica”), Prof.  Bartolomeo Fiorillo (Presidente Onorario “Amici della Musica”), Prof.ssa Maria Gabriella Della Sala (Direttore Conservatorio di Musica “Nicola Sala” di Benevento), Dott.ssa Caterina Meglio (Presidente Conservatorio di Musica “Nicola Sala” di Benevento), Dott. Achille Mottola (Presidente Conservatorio di Musica ”S. Pietro a Majella” di Napoli).

Gli studenti del Conservatorio sannita, guidati dalla Prof.ssa Rossella Vendemia,docente presso  l’Istituzione, eseguiranno elaborazioni di composizioni musicali nate nei lager,contenute nel CD, nella versione strumentale realizzata da Domenico Palmieri: Erica Parente, ottavino, Vittorio Coviello, Erica Parente, Rosalba Pettrone, flauti; Agostino Napolitano e Alessandro Verrillo, clarinetti; Mariarosa Grande e Federica Sarracco , violino; Emilio Mottola, violoncello; Christian Di Meola, percussioni, Lucio Maioriello e Domenico Palmieri, pianoforte; Elisa Vito, voce narrante, sound engineering & mixing del M° Gustavo Adolfo Delgado.

L’interpretazione dei testi sarà affidata alla voce della giovane ma già affermata poetessa Anna Ruotolo, di Maddaloni (CE), che si è imposta all’attenzione a  livello nazionale, in ambito poetico, con pubblicazioni di successo e riconoscimenti significativi.

 

Sabato 11 maggio 2013, alle ore 20.00, presso la Sala Concerti dell’Associazione “Amici della Musica” di Pignataro Maggiore,  verrà presentato il CD “Le Note della Memoria: la musica ‘spezzata’ della Shoah,  progetto a cura del M° Rossella Vendemia, realizzato dal Conservatorio Statale di Musica “Nicola Sala”,  vincitore del Premio 2012 “I Giovani ricordano la Shoah”, promosso dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, in collaborazione con l’Unione delle Comunità Ebraiche, sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica. Il CD vanta un’ampia prefazione del Ministro Francesco Profumo e la presentazione del Direttore Generale AFAM, Dott. Giorgio Bruno Civello. Il prestigioso riconoscimento è stato consegnato dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, alla presenza dell’ex Ministro dell’Istruzione, Francesco Profumo e  del  Presidente dell’Unione delle Comunità ebraiche, Renzo Gattegna, venerdì 27 gennaio 2012, presso il Palazzo del Quirinale, in occasione delle Celebrazioni ufficiali per la “Giornata della Memoria”, con diretta televisiva su Rai3.

L’iniziativa è stata fortemente voluta e realizzata  in collaborazione dall’Amministrazione Comunale e dall’Associazione “Amici della Musica “ di Pignataro Maggiore.

Saranno infatti presenti:  Raimondo Cuccaro, Sindaco di Pignataro Maggiore,  Pier Nicola Palumbo, Consigliere delegato alla Cultura,  Salvatore Minieri, giornalista professionista ,  Prof. Giuseppe Rotoli (Presidente “Amici della Musica”), Prof.  Bartolomeo Fiorillo (Presidente Onorario “Amici della Musica”), Prof.ssa Maria Gabriella Della Sala (Direttore Conservatorio di Musica “Nicola Sala” di Benevento), Dott.ssa Caterina Meglio (Presidente Conservatorio di Musica “Nicola Sala” di Benevento), Dott. Achille Mottola (Presidente Conservatorio di Musica ”S. Pietro a Majella” di Napoli).

Gli studenti del Conservatorio sannita, guidati dalla Prof.ssa Rossella Vendemia,docente presso  l’Istituzione, eseguiranno elaborazioni di composizioni musicali nate nei lager,contenute nel CD, nella versione strumentale realizzata da Domenico Palmieri: Erica Parente, ottavino, Vittorio Coviello, Erica Parente, Rosalba Pettrone, flauti; Agostino Napolitano e Alessandro Verrillo, clarinetti; Mariarosa Grande e Federica Sarracco , violino; Emilio Mottola, violoncello; Christian Di Meola, percussioni, Lucio Maioriello e Domenico Palmieri, pianoforte; Elisa Vito, voce narrante, sound engineering & mixing del M° Gustavo Adolfo Delgado.

L’interpretazione dei testi sarà affidata alla voce della giovane ma già affermata poetessa Anna Ruotolo, di Maddaloni (CE), che si è imposta all’attenzione a  livello nazionale, in ambito poetico, con pubblicazioni di successo e riconoscimenti significativi.(Comunicato stampa a cura dell’organizzazione)

 Pubblicato da red. prov. “Alto Casertano-Matesino & d”