100 DONNE SUL MATESE
Si rinnova anche quest’anno, domenica 16 giugno, il tradizionale appuntamento “CENTO DONNE SUL MATESE”, organizzato dalla Sezione del Club Alpino Italiano di Piedimonte Matese, fortemente e simpaticamente voluto e sostenuto ben 17 anni fa dall’ indimenticabile Giulia d’Angerio. Obiettivo iniziale della manifestazione era quello di avvicinare le donne, a quei tempi un po’ restie, alla frequentazione delle montagne. Oggi, invece, le donne sono le più assidue partecipanti alle escursioni del CAI.
Stavolta il percorso inizia nei pressi del Lago Matese, Campo Braca (1140 m), sale dolcemente lungo le pendici di Monte Janara (1575 m), fino al pianoro di Vallecupa e più su fino alla sella. A quel punto, i più volenterosi potranno raggiungere la vetta. Gli altri attenderanno il loro rapido ritorno per consumare tutti insieme la meritata colazione al sacco.
L’escursione, organizzata dalla Sezione CAI di Piedimonte Matese, è alla portata di tutti, e sarà, come le edizioni precedenti, una festa per le famiglie tra gli incantevoli panorami matesini. Infatti, in quanto escursione interiezionale, è prevista la presenza anche delle sezioni CAI di Benevento, Campobasso ed Isernia.
Quest’anno la manifestazione acquista ancora più valore, considerata la concomitanza con le celebrazioni nazionali per il 150° anniversario di fondazione del CAI.
Gli interessati alla partecipazione, possono comunicare la loro presenza o reperire maggiori informazioni chiamando i responsabili d’escursione Francesca Ciotte (347.6322482) e Franco Panella (329.3728748).
San Potito Sannitico, 11.06.2013
Addetto Stampa Regionale
Anna Lisa Golvelli

Pubblicato da red. prov. “Alto Casertano-Matesino & d”