Caserta- La nostra gente non può più sopportare la minaccia terroristica della devastazione della “madre terra”. L’inferno delle cave, l’inquinamento letale del terreno, dell’aria, delle acque, la sequenza dolorosa dei bombardamenti tossici della discarica Lo Uttaro, hanno prodotto il disastro ambientale, ma sopratutto lo spavento e la desolazione dei nostri cittadini. E’ inumano e perciò criminale l’insediamento nell’area Lo Uttaro dell’impianto di trattamento rifiuti e speciali gestito dalla società New Ecology. L’attuale modalità di crescita economica è la principale causa dei problemi ambientali, perché procura corruzione atmosferica, scarsità di materie prime, distruzione degli ecosistemi naturali. La produzione dei beni di consumo, il profitto a qualunque costo, stanno trasformando il nostro habitat umano in una plaga mortifera, dove si riversano tutte le scorie inquinanti e pericolose senza alcun rispetto per le popolazioni. Non si può continuare a sfregiare e a deturpare la nostra terra nei suoi equilibri primari. Non si possono dilapidare i nostri patrimoni artistici, abitativi e paesaggistici in nome di un progresso illusorio. Si dia finalmente valore e importanza alle persone e si coltivi la loro speranza di un futuro migliore. Papa Giovanni XXIII, nella Pacem in Terris, diceva: “E’ giunta l’ora di spendere tutte le nostre energie per la costruzione della humanitas. E’ questo il bene fondato sulla verità, edificato sulla giustizia, vivificato dalla carità, vissuto nella libertà”. E’ ora perciò di dire “basta!” agli abusi di carattere sociale ed economico e, quindi, morale.

Raffaele Nogaro*Vescovo emerito di Caserta

(nella foto immagine di repertorio risalente all’anno 2007 precedenti manifestazioni contro la discarica Lo Uttaro. Messa celebrata sul luogo della discarica Lo Uttaro, presieduta dall’allora vescovo Raffaele Nogaro concelebrata da tutti i sacerdoti della conurbazione casertana. Autore: Andrea Pioltini, fotoreporter. Per visualizzare l’intero reportage fotografico della manifestazione contro la discarica cliccare qui sopra)

“La terra è di Dio!”(reportage fotografico di A. Pioltini, manifestazione contro la discarica e messa sul luogo della discarica Lo Uttaro con la presenza del vescovo Nogaro, del ComER(Comitato Emergenza Rifiuti, promotore della manifestazione) con Antonio Roano Lorenzo tessitore, del dott. Nicola Tiscione ex Sindaco di S. Nicola, dell’agronomo dott. Giuseppe Messina, di don Oreste Farina e don Pasquale Lunato parroci elle due parrocchie sannicolesi, della Testmonial per la Pace Agnese Ginocchio e di tanti altri-anno 2007)

Leggi e ascolta brano di denuncia contro la discarica Lo Uttaro: “FERMATE IL  MOSTRO

Pubblicato da red. prov. “Alto Casertano-Matesino & d”