luca abeteAVELLINO – 8 LUGLIO 2013
L’inviato di Striscia la Notizia Luca Abete non si ferma mai. Nonostante il tg satirico più famoso della tv italiana abbia chiuso i battenti per ferie, lui continua nella sua costante attività di denuncia sociale ma questa volta lo fa in modo diverso, attraverso la foto del giorno n.°951 inserita nel grande “album” www.onephotooneday.it . Il progetto fotografico che, dal 2010, vede Abete intento a “fermare” quotidianamente un momento della sua giornata, autoscattandosi e poi pubblicando la sua foto in “pegno”.
Lo scatto di oggi è dedicato all’ennesimo sperpero di denaro pubblico, infatti, sono passati 10 anni e il centro per bambini autistici di Avellino risulta essere ancora inagibile. Dal 2003,  data in cui la Regione Campania destina alcuni fondi europei per la costruzione del centro, al 2010 quando la vecchia ditta viene sostituita ingaggiando l’impresa “Piano” di Avellino, si arriva a oggi dove mancano, a detta delle autorità, circa 450.000,00 per il completamento.
Il percorso è lungo e tortuoso e nonostante l’interessamento del mondo politico, il problema risulta essere ancora irrisolto.
Con questa foto l’inviato campano vuole tenere accese le luci su una questione che tocca i diritti delle persone bisognose.
Qui il link diretto alla foto online http://www.flickr.com/photos/onephotooneday/9240156634/

www.lucaabete.it
comunicazione@lucaabete.it

facebook: luca abete official page
twitter: @LucaAbete

Pubblicato da red. prov. “Alto Casertano-Matesino & d”