vento-tetti scoperchiati a piedimonte matesePiedimonte Matese(Ce)-  MALTEMPO a Piedimonte Matese una forte Tromba d’aria durante la notte ha causato ingenti danni a molte abitazioni. Tetti scoperchiati e volati via, alberi crollati e spezzati, pezzi di cancelli rotti e volati via. I Vigili del Fuoco in sinergia con la sezione civile della Protezione civile  sono già al lavoro per ripristinare e portare il tutto alla normalità. La Protezione civile ha lanciato l’allarme.  L’Alto Casertano, dove già si era affacciata la neve sulle vette dei monti del Matese, è stretto in una morsa di freddo. Ci sono bufere a quote nemmeno alte. Al pronto soccorso dell’ospedale di Piedimonte Matese sono arrivate persone contuse ma con ferite lievi. Si invita la popolazione a case distrutte dal ventoevitare di USCIRE se non per stretta necessità!

ALLERTA IN CAMPANIA
La protezione civile regionale ha diramato bollettini di allerta rivolti a sindaci e a enti di tutta la Campania. Le previsioni per la nostra regione pronosticano venti molto forti e rovesci improvvisi per cui ai sindaci della nostra regione viene vigili-fuoco-maltempo-cremona-allagamentirivolto un invito a verificare ciò che accade in mare e sulle coste e a tenere d’occhio i possibili pericoli di crollo. Scrive la protezione civile: “In relazione alle indicazioni dei venti si raccomanda di prestare attenzione alle strutture soggette a sollecitazioni (ponteggi, pali, cartelloni pubblicitari, gru, tettoie, ecc.,) ed alla vigilanza delle aree a verde pubblico per il pericolo di caduta rami o alberi”.

LEGGI IL BOLLETTINO PER I SINDACI

LEGGI IL BOLLETTINO PER GLI ENTI

Pubblicato da red. prov. “Alto Casertano-Matesino & d”