CORTEO, CONVEGNO, CONCERTO  SABATO 7 DICEMBRE 2013 PIAZZA UMBERTO I- PIAZZA CARITA’

L’evento organizzato dal Comitato Fuochi di Marcianise comprenderà 3 momenti fondamentali: 1. Corteo 2.Convegno 3. Concerto.

Marcianise(CE)- Il corteo, che partirà alle ore 16.30 da piazza Umberto I, sarà caratterizzato da alcune tappe, le quali avranno come protagonisti gli studenti delle scuole locali, che saranno impegnati in una serie di attività centrate sul dramma che la nostra terra ed i suoi abitanti stanno vivendo; ci sarà l’esibizione canora della bravissima cantante Agnese Ginocchio e del suo coro di bambini ed una mostra fotografica a cura del Comitato, durante la quale saranno esposte una serie di fotografie di rifiuti urbani, speciali e pericolosi che gli stessi membri del comitato hanno avuto modo di visionare nel corso di un’attività di mappatura del territorio comunale.

Il convegno, presentato dalla nota giornalista Milena Taddia, vedrà la partecipazione di Marilena Natale (giornalista della Gazzetta di Caserta), di Gaetano Rivezzi (presidente di ISDE Campania Medici per l’ambiente) e di Stefano Tonziello (professore biologo componente del Coordinamento Comitati Fuochi). Gli ospiti, attraverso interventi dal palco, porteranno la loro competente testimonianza sul dramma che si sta consumando ai danni dei cittadini campani.

A conclusione della serata un grande concerto, durante il quale si esibiranno artisti già noti nel panorama musicale campano e nazionale e gruppi emergenti che lanceranno messaggi di speranza e solidarietà alla Terra dei fuochi. Tra i prestigiosi artisti che hanno voluto apportare il loro contributo all’evento ci saranno Fausto Mesolella, Giancarlo Perna Quintet con Brunella Selo, Rossella Scarano , Monica Sannino , i DreamWay Tales, i Calatia Ensemble, i Maleizappa, i TDF Terra del Fuoco Crew, DJ Paolo Tartaglione e Agnese Ginocchio.

Partecipa anche tu! Solo uniti vinceremo la nostra battaglia!!!

Per tutte le info collegarsi alla pagina dell’evento su Facebook(cliccare qui sopra)

Pubblicato da red. prov. “Alto Casertano-Matesino & d”