Foto gruppo finale davanti alla Croce della PaceCASERTA– In questa terra tormentata alla presenza della maestosa “Croce della Pace”, è stata implorata a suon di preghiere, letture e canti, la guarigione del Vigile del fuoco Salvatore Alfano. L’incontro di lunedi scorso tenutosi presso la Cappella del Seminario adiacente al Duomo, è stato promosso dal Movimento Internazionale per la Pace e la Salvaguardia del Creato III Millennio, presieduto dalla testimonial senza titolo-8716per la Pace Agnese Ginocchio, in collaborazione con il rettore del Seminario don Gianmichele Marotta, con le parrocchie, le associazioni della città ed il Comitato Pace. La grande Croce della Pace – My Sweet Lord esposta solennemente per la senza titolo-8627preghiera universale e la guarigione del Vigile del Fuoco Salvatore Alfano, fu realizzata proprio da un Vigile del Fuoco del Comando provinciale di Ancona (Reparto Corpo sommozzatori) e che a sua volta volle affidarla alle mani del Movimento per la Pace casertano. Ha guidato e coordinato la serata il rettore del Seminario don Gianmichele Marotta. Ha animato i canti con la sua chitarra bianca la cantautrice per la Pace Agnese Ginocchio. Sono stati presenti i VVF del Comando senza titolo-8648provinciale colleghi di Salvatore: De Gregorio Giovanni, Ciaramella Aniello, Maietta Francesco, Cassandra Francesco e Cassandra Antonio. Accanto al Vescovo Nogaro hanno presieduto il Comandante provinciale dei VVF di Caserta Ing. Mario Falbo ed il Comandante responsabile della Campania dei VVF Ing. Guido Parisi. Unanime è stata la preghiera per implorare la guarigione di Salvatore. Si è riflettuto sulle parole senza titolo-8709di brani scelti per la serata tratti dagli scritti di Mons.Tonino Bello, guida carismatica del Movimento per la Pace, dai messaggi di Papa Francesco per le Giornate della Pace, dai messaggi di Mons. Nogaro per le Giornate della Vita. “Siamo tutti accanto alla Famiglia Alfano”- ha riferito Mons. Nogaro- invitato da don Marotta a portare il suo messaggio di riflessione. “I Vigili del Fuoco sono nostri amici, – ha riferito- ci senza titolo-8625sono sempre accanto, vengono in soccorso all’ uomo in situazioni di emergenza. Non esitano di mettere a rischio la propria vita pur di salvare la vita umana. Sono nostri amici, insieme a noi devono aiutarci a riportare quel messaggio di “impegno senza titolo-8626per la Pace”- ha continuato mons. Nogaro- “che in questa terra purtroppo manca. Preghiamo per il caro Salvatore”- e ha concluso- “perché possa ritornare presto fra noi”. Alla fine il saluto del Comandante provinciale dei VVF Ing. Falbo, che ha sentitamente ringraziato il Vescovo Nogaro, i promotori della preghiera e quanti senza titolo-8676hanno manifestato la loro vicinanza e solidarietà ai VVF in questo periodo per quanto accaduto a Salvatore. Commovente è stata la partecipazione dei VVF compagni di Salvatore, tutti uniti, composti e raccolti in preghiera per il loro amico. senza titolo-8629Il VVF Antonio Cassandra ha recitato con commozione la bellissima Preghiera del Vigile del Fuoco dedicandola a Salvatore. Don Gianmichele Marotta ha quindi recitato insieme ai presenti la preghiera del Padre Nostro. Al termine la benedizione della piccola “Croce della Pace “ ( prototipo della grande Croce) da parte del Vescovo senza titolo-8698Nogaro, che la Presidente del Movimento per la Pace ha affidato alle mani del Comandante regionale dei VVF Ing. Parisi per consegnarla a sua volta alla moglie di senza titolo-8733Salvatore e porla al suo capezzale in segno di protezione. “Voglia il Dio della Pace ascoltare questa invocazione di Pace per la guarigione di Salvatore, affinchè possiamo tutti presto festeggiare il suo ritorno tra noi. La famiglia e tutti i suoi amici lo aspettano con ansia. Forza Salvatore!” Ha riferito. I Vigili del Fuoco sono stati recentemente presenti nell’ area del Matese colpita dal sisma per l’opera di ispezione, monitoraggio e di soccorso, fra questi anche il VVF Salvatore Alfano. Ed è senza titolo-8758stato proprio per questo motivo che la Presidente del Movimento per la Pace Agnese Ginocchio, originaria del comune matesino di Alife, ha ringraziato il Comandante e i VVF per i soccorsi prestati nelle aree colpite dal sisma. Un’ unica preghiera per la guarigione di Salvatore dunque, si è elevata dall’ intera provincia e dai rappresentanti dei luoghi colpiti dal recente sisma. Fra questi presenti anche i responsabili della redazione del portale matesino “Verde Matese” con Gianni Leuci e Teresa Sparaco. Presenti alla serata inoltre gli altri componenti del Direttivo del Movimento per la Pace: Carlo D’Andrea( vice Presidente), Rosa Arbolino( Consigliera), Angela Calabretti ( Consigliera), Andrea Pioltini( Segretario). Ed ancora: Teresa Nutile (Azione Cattolica Caserta), Rosa D’Andrea ( Pax Christi Caserta), Mariella Natale (Comitato Pace), Pierina De Cesare( Italia Nostra), e tanti altri. (Comunicato stampa)

-Reportage foto serata realizzato da Andrea Pioltini

Pubblicato da red. prov. “Alto Casertano-Matesino & d”