gioia-sannitica-azienda-foreste-molisane-in-crisi-sessanta-lavoratori-da-settembre-senza-stipendioLATTE FORESTE MOLISANE E IL DRAMMA PER 60 DIPENDENTI

Dal mese di settembre 2013 la Società Nat.Ali. Soc. Coop. ARL, produttore del latte “Foreste Molisane”, con sede in Gioia Sannitica località Fossolagno, versa in una gravissima crisi aziendale. La società opera nel settore lattiero – caseario ed ha in forza circa 60 dipendenti. Dalla suddetta data del settembre 2013 non vengono corrisposti gli stipendi ai dipendenti. La crisi aziendale ha comportato il fermo della quasi totalità delle attività aziendali e tanto rischia di comprometterne la sopravvivenza. Tutto foreste molisanequesto genererà una gravissima crisi occupazionale e con drammatiche conseguenze per i dipendenti e le loro famiglie. I dipendenti chiedono l’interessamento e l’intervento di tutte le Autorità, le Istituzioni e le Associazioni Sindacali, per porre in essere tutto quanto utile al fine di tutelare la Società Nat.Ali. ed il posto di lavoro dei circa 60 dipendenti, onde evitare una catastrofe occupazionale e sociale. Abbiamo incontrato una rappresentanza di dipendenti che affermano: «La situazione è drammatica, la società ha milioni di debiti, anche se il datore di lavoro non vuole ammetterlo. La maggioranza dei dipendenti ha più di quaranta anni, con figli. La cosa terribile è che il datore di lavoro non vuole aiutarci nemmeno in minima parte, ha affermato piuttosto faccio morire l’azienda che pagare i dipendenti. Chiediamo un incontro urgente con il Presidente della Provincia Zinzi, con il Sindaco di Gioia Sannitica, con il Sindaco di Capodrise, con la CISL, la CGIL e la UIL di Caserta». Sicuri dell’impegno di tutte le Autorità e dell’immediato intervento delle Associazioni Sindacali, i dipendenti della Nat.Ali., rivolgono pressante appello.

MARIANO GARGIULO

Pubblicato da red. prov. “Alto Casertano-Matesino & d”