sisma piedimonte matese2Piedimonte Matese(Ce)- Priorità alle scuole e agli edifici pubblici nell’ ambito dei finanziamenti che la Regione Campania ha stanziato, attingendo ai fondi europei relativi agli obiettivi “Difesa del suolo” e “Protezione Civile”, in favore dei comuni colpiti dal terremoto del 29 dicembre 2013. Sono 14 milioni di euro (su un totale di 56) i fondi destinati al comune di Piedimonte Matese dalla delibera della Giunta regionale guidata dal presidente Stefano Caldoro, risorse preziose utili ad intervenire sul rischio sismico e sulla sicurezza delle strutture cittadine pubbliche più importanti. Scuole elementari e materne del territorio comunale, municipio, cimitero, ex Abbazia dei Celestini, ma anche l’ex macello comunale: sono gli obiettivi delle opere che sarà possibile realizzare grazie ai fondi europei, oltre ad alcuni interventi di carattere intercomunale (per i quali sono stati stanziati ulteriori 3 milioni di euro) che interesseranno la futura sede del Comitato Operativo Misto sita nel complesso degli ex Salesiani, e la SP 331 Piedimonte-Castello-San Gregorio. Si resta poi in attesa di recuperare risorse regionali da destinare all’Ospedale civile di Piedimonte, poiché la normativa vigente non consente di attingere a quelle comunitarie.
“Una bella notizia questa dello stanziamento di risorse da parte della Giunta regionale, nell’ottica di interventi sulla sicurezza della città di Piedimonte Matese – ha commentato soddisfatto il sindaco Vincenzo Cappello – segno dell’attenzione mostrata dal presidente Stefano Caldoro e dall’assessore Edoardo Cosenza. Un riconoscimento e un sentito ringraziamento vanno anche al consigliere regionale Massimo Grimaldi, che ha puntualmente seguito, aggiornandoci costantemente, l’iter regionale relativo ai finanziamenti”.
Per quanto concerne, invece, le risorse da destinare ai privati che hanno subito danni dal recente evento sismico, si resta in attesa dell’evolversi delle procedure relative alla mozione sottoscritta in Parlamento da più partiti in favore di un aiuto ai comuni colpiti dal terremoto.

Nella tabella di seguito tutti gli interventi previsti nel comune di Piedimonte Matese nell’ambito dei finanziamenti regionali, assieme a quelli intercomunali.

OPERE COMUNALI
1. Lavori di adeguamento sismico ed igienico/funzionale, mediante opere di demolizione e ricostruzione della scuola di proprietà comunale “Cupa Carmine”
2. Intervento di messa in sicurezza e adeguamento sismico dell’edificio pubblico di proprietà comunale sede della scuola “G. G.D’AMORE”
3. Intervento di messa in sicurezza e adeguamento sismico dell’edificio pubblico di proprietà comunale sede della scuola elementare Sepicciano
4. Intervento di messa in sicurezza e adeguamento sismico dell’edificio comunale sede della scuola Materna Giovanni XXIII
5. Intervento di messa in sicurezza e adeguamento sismico dell’edificio pubblico di proprietà comunale sede della scuola Madonna del Pozzo
6. Intervento di messa in sicurezza e adeguamento sismico dell’edificio pubblico di proprietà comunale sede della scuola Materna Sepicciano
7. Lavori di adeguamento statico dell’edificio scolastico di proprietà comunale sede della scuola elementare e materna “Principe Umberto”
8. Intervento di messa in sicurezza e adeguamento sismico dell’edificio pubblico di proprietà comunale sede della scuola elementare e materna “G. Falcone” in largo San Domenico
9. Lavori urgenti per l’adeguamento dell’immobile “Casa Comunale” alle norme di sicurezza ed igienico-sanitarie
10. Lavori di Recupero e Riuso Funzionale Dell’ex Macello Comunale – Nuova Collocazione Del Comando Vigili Urbani, Protezione Civile Locale, Ufficio Di Piano Ambito C4 Per Servizi Essenziali Ed Assistenziali Alla Popolazione
11. Lavori necessari per la riparazione e la messa in sicurezza del cimitero comunale, danneggiato dagli eventi sismici del 29/12/2013
12. Adeguamento antisismico e funzionale del complesso denominato ex Abbazia dei Celestini di proprietà comunale, avente interesse strategico e rilevanza funzionale

OPERE INTERCOMUNALI
1. Adeguamento antisismico e funzionale dei capannoni siti all’interno del complesso Salesiani, da adibire a strutture di servizio del Gruppo Comunale di Protezione Civile, nonché a supporto della futura sede del C.O.M.
2. Interventi di verifica, adeguamento e miglioramento della Strada Provinciale 331 Piedimonte Matese-Castello-San Gregorio(Comunicato da ufficio stampa Sindaco V. Cappello)

Pubblicato da red. prov. “Alto Casertano-Matesino & d”