Alife anfiteatro romano 010Alife(CE)–  Sabato prossimo 17 maggio 2014 sarà riproposto in città l’evento “La Notte dei Musei”. Per il  secondo anno consecutivo, dunque, l’amministrazione comunale di Alife, guidata dal Sindaco Giuseppe Avecone, nell’ambito della manifestazione nazionale darà anche ai residenti, visitatori e turisti l’opportunità di avere musei e spazi culturali aperti al pubblico in orario serale. Sarà possibile visitare il Museo Archeologico, il Criptoportico nell’omonima stradina nel centro storico del paese, l’anfiteatro Romano di Via Caduti sul lavoro, come pure il Mausoleo degli “Acilii Glabriones” in località Porta Napoli. Come in tutte le città d’arte d’Italia anche per l’antichissima Alife “sarà giorno tutta la notte – ricorda il consigliere delegato al patrimonio storico-archeologico, Gabriele Venditti, che ha promosso l’iniziativa – “in collaborazione con il MIBAC, Ministero per i Beni archeologici, e  grazie in particolare alla sensibilità del dott. Antonio Salerno, Responsabile dell’ufficio archeologico di Alife, sarà possibile accedere gratuitamente al  museo ed ai siti archeologici della città. L’obiettivo è quello di aprire il patrimonio culturale come asse strategico dello sviluppo del Paese – continua Venditti – in particolare lanciare e promuovere i nostri tesori che rappresentano il sano volano della nostra  economia, come testimoniano i risultati ambiziosi raggiunti con  i finanziamenti Europei  del “Nuovo Museo Archeologico” ed  Il “Recupero della Torre Normanna e del Castello”  con il progetto ” La Porta dei Parchi”.(Comunicato stampa da ufficio stampa Sindaco Giuseppe Avecone)

Pubblicato da red. prov. “Alto Casertano-Matesino & d”