IL TAVOLO DEI RELATORIDISTRETTO INTERREGIONALE DEL TURISMO SOSTENIBILE: ADERISCE ITALIADECIDE PRESIEDUTA DALL’ONOREVOLE LUCIANO VIOLANTE E DALL’ EX PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA CARLO AZEGLIO CIAMPI. COORDINATORE DELLA RETE ISTITUZIONALE IL PROF MARCO FUSCO IL COMUNE DI VENAFRO CAPOFILA DELL’ INIZIATIVA. FINESTRA ANCHE NELL’ EVENTO MOLISE EXPO 2014

VENAFRO(Is)– Distretto interregionale del turismo, gettate le basi per una iniziativa unica nel suo genere e che mette insieme turismo, sviluppo economico ed occupazione, con una attenzione particolare per la formazione. Il comune di Venafro sarà ente capofila. A questa conclusione si è giunto martedì scorso nell’incontro avuto al comune di Venafro, organizzato da Euridit Molise, provincia di Isernia e Amministrazioni comunali di Venafro, Fontegreca e Capriati A Volturno. Al termine dell’incontro si è deciso di accogliere la proposta lanciata dal Vice sindaco Alfredo Ricci circa uno spazio per questa proposta di distretto interregionale all’interno dell’evento Molise Expo 2014 che si svolgerà dal 26 maggio al 1 giugno a Venafro. “L’Italia e i suoi territori” il sottotitolo del rapporto 2014 della Fondazione Italiadecide dedicato interamente al turismo su scala nazionale. Brillante ed incisiva la relazione del professore Attilio Celant di Italiadecide che ha colto l’importanza di questa proposta che mira a creare una rete interistituzionale aperta al contributo dei privati. La fondazione Italiadecide è una associazione di ricerca presieduta attualmente dall’Onorevole Luciano Violante e ha come presidente onorario l’ex Capo dello Stato Carlo Azeglio Ciampi. La partecipazione dell’Associazione Assoretipmi sta a significare la concretezza e la operatività dei promotori che ora si apprestano ad allargare il partenariato andando ben al di là del territorio tra Venafro e Fontegreca. “In coerenza con il “Piano strategico per lo sviluppo del Turismo” si punta a un Distretto turistico interregionale, sviluppo di reti di imprese e di competenze nel cuore del Parco Regionale del Matese; un progetto coerente con un disegno di riorganizzazione della filiera turistica, auspicata nei documenti programmatici del Ministero e incentrato sullo sviluppo di reti di imprese e di competenze. Insieme i comuni di: Fontegreca, Venafro e Capriati A Volturno. Protocollo d’Intesa tra i comuni di Venafro, Capriati, Fontegreca, allargato anche ad altri comuni, Assoretipmi, Fondazione Italiadecide Associazione Startup Turismo, gettate le basi per questa iniziativa che è in sintonia, tra l’altro, con la nuova programmazione UE 2014/2020 che prevede incentivi forti per chi riesce a mettere su una rete interregionale finalizzata, esclusivamente, alla riattivazione dei settori produttivo, turistico, commerciale ed agricolo al fine di produrre nuovi posti di lavoro. “Fare squadra, fare rete, un cantiere aperto work in progress per chi è convinto che con l’aggregazione e la partecipazione si possa creare un nuovo modello di sviluppo economico, occupazionale e sociale a misura d’uomo e d’impresa”. Il turismo rappresenta un fattore importante nei processi di sviluppo economico quando risulta un elemento integrato nella dimensione territoriale, cioè si esprime attraverso processi di integrazione e di cooperazione sociale e politica. Il modello di sistema locale si presenta quindi fondamentale, come si evince dall’esperienza del distretto industriale, anche per il turismo. Le politiche nazionali e regionali e le esperienze internazionali dimostrano con chiarezza l’importanza di tale rappresentazione territoriale” (Comunicato a cura del prof. Marco Fusco)

Pubblicato da red. prov. “Alto Casertano-Matesino & d”