FRANCESCO DI PASQUALE, recordman mondialeCANCELLO ED ARNONE(CE)- FRANCESCO DI PASQUALE: LA LETTERA CONTRO IL CARO ASSICURAZIONE IN CAMPANIA E’ SUL TAVOLO DEL PRESIDENTE CALDORO E LANCIO L’INVITO A SCRIVERE UN’ EMAIL PER SOSTENERE LA PROPOSTA.

Questa lettera sarà distribuita come volantino a tutta la cittadinanza e comunque sarà una battaglia che sarà portata avanti nella nostra Provincia ed in tutta la Campania.

Gentilissimo Presidente della Regione Campania, on. Stefano Caldoro, Napoli.

Sono Francesco Di Pasquale,
più volte l’ho sollecitata a prendere in esame alcune mie proposte per cercare di dare qualche risposta al popolo che votandola Le ha permesso di andare alla guida della nostra Regione Campania.

In questo momento di vera difficoltà per le famiglie e per le imprese campane, Le chiedo umilmente di darci una mano per sanare un’enorme ingiustizia che i cittadini della nostra amata Regione subiscono : “ Il caro assicurazioni”.

Lei sa che noi paghiamo tre volte di più rispetto al resto dell’Italia.
Come può essere possibile una simile ingiustizia?
La Costituzione recita: “Tutti uguali davanti alla legge” e, aggiungo io, “disuguali davanti alle lobby assicurative!!!”.

Consideri solo che una famiglia campana per una sola macchina paga anche fino a 1.000 euro in più, per due 2.000 euro in più, etc., rispetto al resto d’Italia; per non parlare poi dei costi aggiuntivi per le imprese come i caseifici, le aziende agricole, quelle di trasporto, di servizi, e così via, costi che mandano fuori di testa i nostri imprenditori.

Caro Presidente,
sono a conoscenza del suo impegno sano e determinato per portare la nostra Regione fuori dall’immobilismo politico e clientelare che ha portato al risaputo deficit sanitario.
E Lei c’è riuscito.
Oggi la Campania può spendere i fondi europei per la sanità grazie a Lei.

La sua galanteria ha mantenuto il dibattito politico nei toni corretti di cui le sane istituzioni hanno bisogno.

Lei, non è mai stato sfiorato sia nella prima che nella seconda Repubblica da alcunché (anche se alcuni hanno provato a scalfire la sua immagine), e per questo siamo onorati di averla votata.

Su tutto ciò Le chiedo di mettere una ciliegina sulla torta al suo operato.
Guardi verso il suo popolo, affronti insieme con me e con il nostro “Osservatorio Sociale Politica Per Passione 2014” questa battaglia di civiltà e di popolo.
Le tariffe assicurative devono essere uguali in tutte le Regioni d’Italia, senza figli e senza figliastri.

Caro Presidente,
scenda in campo con i campani onesti: “Saniamo questa ingiustizia”.
Ci faccia sapere, Presidente Caldoro, se è con noi (e di questo non ne dubito).
Portiamo a casa questo risultato, lo andremo a sventolare con Lei in tutte le città e i paesi campani, facendo vincere la politica per passione, dando una seria risposta a tutti i cittadini campani, sia a chi l’ha votato e sia a chi non l’ha votato.

Lei sarà rieletto a furor di popolo.

Da brutti, sporchi e cattivi, come vorrebbero sempre dipingerci, Lei ci trasformerà in belli, puliti e buoni.

Cordialmente La saluto e spero di incontrarla personalmente.

Con osservanza

Cancello ed Arnone 22.05.2014

Diamo forza alla proposta DI PASQUALE, inviando un’ email al Presidente Caldoro
seg.presidente@regione.campania.it
”Sig. Presidente,
diamo forza alla proposta DI PASQUALE contro il caro assicurazioni in Campania, e vi chiediamo un impegno affinché questa ingiustizia sia sanata.

Pubblicato da red. prov. “Alto Casertano-Matesino & d”