9Piedimonte Matese(CE)- Grazie ai fondi dell’Unione Europea, alcuni alunni delle classi quinte dell’ ITAS di Piedimonte Matese hanno seguito uno stage in azienda ad Ischia nel corso dei mesi di luglio ed agosto scorsi. L’esperienza formativa ha riscosso un notevole successo tra i partecipanti che hanno avuto modo di rendere pratiche le conoscenze e le competenze acquisite nel corso degli studi presso l’Istituto Agrario “Scorciarini Coppola”. A fine percorso a tutti i corsisti è stata rilasciata la certificazione EUROPASS che certifica le competenze e permette a chi ne viene in possesso di dotarsi di un documento che gli permetta di “spenderle” o utilizzarle a suo vantaggio, sia nella continuazione di altri o diversi percorsi di formazione che per l’accesso a posizioni lavorative nelle quali è richiesto di conoscere e mettere alla prova le reali competenze possedute.

Ma il successo del percorso formativo seguito con puntuale professionalità dai tutor scolastici professori Paolo Landino e Geppy Zappulo, e coordinato in sede dalle professoresse Angela Cinotti e Patrizia De Nicola, è andato ben oltre ogni migliore aspettativa: due delle corsiste dello stage “Lavoriamo in azienda” hanno ricevuto una proposta di lavoro dalla medesima impresa presso cui avevano effettuato il tirocinio.
Si tratta di Mariachiara Russo e Martina Di Canzo neodiplomate della classe VA dell’ITAS che, da alcuni giorni, sono ritornate ad Ischia e lavorano presso l’Azienda “ Trani”. Mentre un altro alunno è in procinto di essere chiamato presso una delle più note cantine sociali di Ischia.
In un momento in cui la crisi economica è molto forte e, soprattutto nelle regioni meridionali, è altissimo il tasso di disoccupazione giovanile e femminile, essere riusciti a collocare due giovani diplomate è una vera gioia, la ricompensa di mesi di lavoro che il Dirigente Scolastico, prof. Nicolino Lombardi, i docenti dell’ISISS e il personale di segreteria hanno profuso per progettare, costruire, monitorare e concludere un progetto tanto complesso ed oneroso. Siamo lieti di comunicare questa bella notizia, soprattutto in questo momento di difficoltà in cui versa l’Istituto Agrario che, non avendo ancora una sede, dal 15 settembre p. v., aprirà le porte ai suoi studenti in alcune aule che la Dirigente Scolastica dell’Istituto d’istruzione superiore “De Franchis” prof.ssa Isabella Balducci ha gentilmente messo a disposizione presso l’ITC “De Franchis” di Piedimonte Matese.
Nell’auspicio che i lavori di ripristino dell’Istituto Agrario vengano avviati in tempi celeri, noi insegnanti ci impegniamo fin da ora a fare del nostro meglio affinché, nonostante la situazione precaria in cui versa, il glorioso ed antico Istituto Agrario possa, come la fenice, al più presto riemergere dalle sue stesse ceneri.
I Professori Tutor
Paolo Landino e Geppy Zappulo

Annunci