eurospin-ritiro-olive-latteNon in tutte le catene dei supermercati, ma solo in quelle che hanno le confezioni con le date riportare. Nell’alto casertano il volantino è stato visto nei supermercati di Pietramelara e Riardo. A tutti i clienti si avvisa comunque di controllare al momento dell’acquisto la data di scadenza dei due prodotti segnalati.

(Tratto da Il Fatto alimentare) Una lettrice ci segnala due avvisi di ritiro prodotto, notati presso le casse di un punto vendita Eurospin, che richiamano delle olive nere denocciolate e delle
confezioni di latte. In entrambi i casi non è specificato il motivo del richiamo. Il primo avviso riguarda il latte UHT, sia intero che parzialmente scremato, in confezioni da un litro a marca Land, prodotto nello stabilimento della Parmalat di S. Maria di Zevio (Verona) con scadenza il 17/01/2015.

Il secondo avviso riguarda un lotto  di olive nere denocciolate vendute in latte da quattro chili, prodotte nello stabilimento RSI 21717, lotto ACCD-6866, con scadenza 13/05/2017, non viene però indicata la marca.

La catena di supermercati invita i clienti che avessero acquistato i prodotti segnalati, a riportarli al negozio per un rimborso o una sostituzione.

three black olives isolated on whiteContrariamente a quanto sarebbe logico aspettarsi, sulla pagina del sito dedicata ai ritiri non si trova nessun avviso, eppure la comunicazione è stata inoltrata ai punti vendita che hanno ritirato il lotto dagli scaffali ed esposto l’avviso per i consumatori.

Abbiamo cercato altre informazioni per capire quali sono i motivi del ritiro, ma non è stato possibile contattare i responsabili della catena, nonostante l’invio di alcune email e di numerose telefonate. Abbiamo però saputo dal produttore che per il latte il problema riguarda l’ermeticità ovvero un difetto nella saldatura della tetrapack. Per le olive non potendo risalie all’azienda i motivi restano sconosciuti.

Rinnoviamo l’invito ai nostri lettori di segnalarci le campagne di richiamo che vengono fatte nei supermercati. (Articolo a cura di Sara Rossi- Il Fatto Alimentare. Per articolo originale cliccare qui sopra)

Pubblicato da red. prov. “Alto Casertano-Matesino & d”

Annunci