biodiversitàIX EDIZIONE FRUTTA DELL’AUTUNNO E XXVII MOSTRA POMOLOGICA

Con la consueta collaborazione della Regione Campania si rinnova l’appuntamento annuale organizzato dall’Unità di Ricerca per la Frutticoltura di Caserta (C.R.A.- FRC). La manifestazione – sempre accompagnata da una Mostra Pomologica della frutta che matura dalla tarda estate all’inizio dell’autunno – rappresenta un importante momento di incontro su temi di attualità per ilo comparto orto-frutticolo.
Anche quest’anno partecipano all’evento le numerose istituzioni scientifiche operanti nella regione che hanno affrontato, nell’ambito dei progetti AGRIGENET e SALVE, i temi della salvaguardia, recupero e caratterizzazione del germoplasma frutticolo ed orticolo in particolare. L’incontro vedrà anche la partecipazione di Slow Food, “testimonial” dell’importanza delle tipicità agro-alimentari.

PROGRAMMA

Ore 9.00
Inaugurazione della Mostra Pomologica – Caffè di benvenuto.

Ore 9.30 Indirizzi di saluto
Marco Scortichini, Direttore CRA-Unità di Ricerca per la Frutticoltura di Caserta;
Daniela Nugnes, Assessore Agricoltura Regione Campania;
Stefano Giaquinto, Assessore Agricoltura Provincia di Caserta;
Gianpaolo Parente, Dirigente UOD Servizio Territoriale Provinciale di Caserta ;
Elisabetta Lupotto, CRA – Dipartimento di Biologia e Produzioni Vegetali.

Ore 9.45 Introduzione ai lavori
Maria Passari (Regione Campania, DG 06 Dirigente UOD Tutela della qualità) – La biodiversità nella programmazione PSR 2014-2020;
Assunta Di Mauro (Regione Campania, DG 06 UOD Tutela della qualità).

Ore 10.0 0 Caratterizzazione della biodiversità orticola campana
Progetto SALVE
Luigi Frusciante (Dipartimento di Agraria, Università degli Studi “Federico II”, Portici)
Progetto AGRIGENET
Massimo Zaccardelli (CRA – Centro di Ricerca per l’Orticoltura, Pontecagnano)

Ore 11.00 Caratterizzazione della biodiversità frutticola campana
Progetto SALVE
Marcello Forlani (Dipartimento di Agraria, Università degli Studi “Federico II”, Portici)
Progetto AGRIGENET
Marco Scortichini (CRA – Unità di Ricerca per la Frutticoltura, Caserta)

Ore 12.00 L’impegno di Slow Food per la tutela della biodiversità e delle produzioni tipiche
Gaetano Pascale (Presidente Slow Food Italia)

Ore 12.30 Conclusioni
Daniela Nugnes (Assessore Agricoltura Regione Campania)

Modera i lavori
Italo Santangelo (Regione Campania, DG 06 UOD Tutela della qualità

(Articolo a cura di Giovanna Petruccelli)

Pubblicato da red. prov. “Alto Casertano-Matesino & d”

Annunci