farfalle 1Da oggi e fino a sabato in gara 2000 partecipanti da tutta Italia al Trofeo Coni

LE “FARFALLE” DELLA GINNASTICA STAR DELLO SHOW ALLA REGGIA

Alle 19 la spettacolare cerimonia inaugurale tra danza, musica, effetti speciali-Ci sarà anche   la Fanfara dei Bersaglieri-Alle 16.30 inaugurazione alla Flora del Villaggio dello Sport

                   Saranno le “farfalle” della ginnastica ritmica le “stelle” dello show in programma stasera giovedì con inizio alle 19 in piazza Carlo 3° di fronte la Reggia. Una cerimonia inaugurale che sarà un vero e proprio spettacolo, condotto da Lia Capizzi, sul tema “Nella terra del sole, dell’acqua e del fuoco” per la regia di Vittorio Picconi con la ripresa dell’emittente Sky. Con le azzurre della ritmica, reduci dall’argento ai mondiali persi per pochi centesimi di punto qualche giorno fa, ci sarà la fanfara della Brigata Bersaglieri Garibaldi e inoltre gruppi di danzatori, tra cui i campioni mondiali ed europei della Federazione Danza Sportiva, le ballerine dell’Asd Arabesque, i ragazzi GYMNASTICS-FRA-WORLD-CHAMPIONSHIPSdella Break Dance, le coreografie dell’Associazione Favole Seriche di San Leucio in costume tradizionale, il tutto accompagnato da un fantasmagorico show di luci, suoni ed effetti speciali, tra cui le fontane luminose danzanti e tante altre sorprese. Lo show verrà presentato da Lia Capizzi, nota videogiornalista di Sky Sport, insieme con la maschera di Pulcinella interpretata dal’attore casertano Pierluigi Tortora. In apertura sfileranno le rappresentative delle 20 regioni partecipanti, oltre 2mila persone con i loro accompagnatori e tecnici, in arrivo stamane a Caserta da tutta Italia

                Nel pomeriggio altro appuntamento significativo alle 16,30 in occasione della inaugurazione del Villaggio dello Sport allestito nei giardini della Flora di fianco al palazzo reale. Sarà il presidente del Coni Giovanni Malagò a tagliare il nastro tricolore ed a visitare gli oltre 60 stand allestiti dalle Federazioni e dagli Enti sportivi. Seguirà l’apertura della mostra “I 100 anni del Coni”, allestita nel Museo delle Cavallerizze, dove si svolgerà anche la premiazione del concorso scolastico sui cento anni dalla fondazione del Coni. A chiusura la conferenza stampa del Presidente Malagò.

         farfalle 2       Nel Villaggio dello Spot farà il suo esordio la mascotte appositamente realizzata per l’evento, raffigurante un sorridente scoiattolo cui è stato imposto il nome di “Nico”, anagramma di “Coni”.

                Il programma del Trofeo Coni  prevede per venerdì 10 e sabato 11, dalle 10 alle 18, lo svolgimento delle gare relative a trenta discipline sportive, che hanno aderito al Trofeo Coni, ospitate negli impianti sportivi di Caserta, San Nicola la Strada, Casagiove, Marcianise, Capua, S. Maria C.V., Castelvolturno e per gli sport acquatici negli impianti specifici a Napoli, Bacoli e Lago Patria.

              Caserta sarà al centro del mondo sportivo nazionale, il Trofeo Coni sarà seguito dai massimi dirigenti dell’Ente sportivo, guidati dal presidente Malagò, che sarà impegnato in una serie di incontri istituzionali con la Consulta dei Presidenti regionali, fra i quali si annoverano nomi noti quali quello di Sergio D’Antoni, ex segretario nazionale della Cisl ed oggi presidente del comitato regionale del Coni Sicilia, ed un grande del basket italiano, Pierluigi Marzorati, ex play azzurro e di Cantù ed oggi  presidente del comitato regionale del Coni Lombardia. Presenti anche il segretario generale del Coni Roberto Fabbricini, i componenti della Giunta centrale ed i Presidenti di Federazioni Sportive Nazionali.

               Con gli sportivi ed i loro accompagnatori ci sarà il Gotha dello sport italiano, che sarà ospite della  città di Caserta, partecipando non solo agli eventi sportivi e socio culturali, ma anche a visite ai monumenti ed ai centri di eccellenza commerciale e produttivi del territorio.

             La complessa organizzazione dell’evento vede impegnato lo staff del Coni Caserta, guidato dal delegato Michele De Simone con la collaborazione dei dirigenti Geppino Bonacci e Giuliano Petrungaro e quello dell’Assessorato allo Sport del Comune, coordinato dall’assessore Stefano Mariano.(Comunicato da Comitato Provinciale Coni)

Pubblicato da red. prov. “Alto Casertano-Matesino & d”

Annunci