ordinanza vietato uso acqua alifeALIFE(CE)- Con un manifestino, anzi 2 manifestini, in formato A4, che a stento si riuscivano a leggere, con un tipo di scrittura che per riuscire a decifrarne i caratteri bisognava avvicinarsi con le lenti d’ ingrandimento, stamane la popolazione alifana è stata informata di una gravissima notizia. L’ acqua destinata per uso umano è strapiena di batteri Coliformi, pertanto se ne vieta l’utilizzo per uso umano. La presenza dei batteri in particolare è stata riscontrata dal pozzo sito nella frazione di S. Michele, che alimenta da un po’ di tempo la condotta idrica della cittadina. Questo è stato il risultato emanato dall’Arpac in merito alle ultime analisi effettuate. Ecco di seguito il manifestino inviato alla redazione del nostro giornale(cliccare sopra la foto per ingrandire) relativo all’ordinanza del Sindaco Giuseppe Avecone, a prova di quanto appena descritto.  Forse si riesce a leggere meglio qui, ingrandendo l’immagine, che sulle bacheche pubbliche. Manifesti giganteschi per comunicazioni da 4 soldi e manifestini invisibili per comunicazioni gravi come quella odierna. Se poi vi viene il mal di pancia non vi lamentate. Tirate un po’ voi i conti. (C.S. da redaz. matesina)

Pubblicato da red. prov. “Alto Casertano-Matesino & d”

Annunci