mozzarella contraffattaFrancolise(CE)- Trecento quintali di latte e 10 quintali di prodotti lattiero-caseari privi di tracciabilità sono stati sequestrati dal Nas di Caserta al termine di controlli eseguiti, con la collaborazione della locale Asl, all’interno di un caseificio a Francolise nel casertano. Nel corso dell’ ispezione, gli investigatori hanno rilevato gravi carenze igienico sanitarie e strutturali. Secondo quanto accertato dal Nas, per i prodotti sottoposti a sequestro (mozzarelle, ricotte, caciocavalli, panna grezza) non sono state garantite le procedure di tracciabilità e inoltre le etichette e gli incarti per il confezionamento erano riconducibili a stabilimenti di produzione diversi rispetto al caseificio controllato. Per le gravi violazioni riscontrare e l’assenza dei requisiti igienico sanitari e strutturali è stata disposta l’immediata sospensione dell’attività produttiva. Il valore dei beni sequestrati ammonta a 50mila euro.(Fonte: Adnkronos)

Pubblicato da red. prov. “Alto Casertano-Matesino & d”

Annunci