AGRARIO protesta studentiPiedimonte Matese(Ce)- Splendidi ragazzi! In questa settimana gli studenti dell’Istituto Tecnico Agrario di Piedimonte Matese hanno organizzato varie manifestazioni per sensibilizzare le istituzioni, a vari livelli, della situazione di disagio in cui si trovano dopo gli eventi sismici del 29 dicembre 2013.
Gli studenti hanno presidiato l’istituto danneggiato dal sisma dopo aver fatto un corteo per le strade con cartelli inneggianti al loro disagio e alle loro speranze.
Questi sono gli stessi ragazzi che ogni giorno ci fanno penare per non aver svolto i compiti e studiato l’argomento del giorno , che ci ascoltano con vivo interesse o che sognano ad occhi aperti, che ci sorridono o che ci fanno preoccupare quando sono tristi.
Questi ragazzi sono il futuro, il futuro che immaginano diverso da quello che stanno vivendo, diciamo un futuro normale in cui studiare in strutture solide ed alla norma e con tutti gli arredi e tecnologie necessarie per svolgere in modo dignitoso le attività didattiche sia la cosa più semplice di questo mondo e che in ogni paese civile è ritenuto già oggi la normalità.
Questi ragazzi, in questi giorni, ci hanno stupito , in modo positivo, di come hanno saputo organizzare il tutto con semplicità e coerenza con lo scopo che si erano preposto: cioè tenere vivo l’interesse per una soluzione rapida ed efficace del problema che a loro, ma che anche a tutti noi, sta a cuore : studiare in una scuola sicura dove poter svolgere anche le attività di laboratorio e le esercitazioni pratiche. Questa è la “Buona Scuola”, le altre cose sono solo parole.
Quindi, non deludiamo questi splendidi ragazzi, non distruggiamo i loro sogni: alle promesse, alle parole, alle lettere di intenti facciamo seguire i fatti.
Prof. Giacomo Venditti

Pubblicato da red. prov. “Alto Casertano-Matesino & d”

Annunci