silvio_lavornia3-202x300DRAGONI(CE)- Riunione tecnica ieri mattina presso la casa comunale sull’imminente avvio del servizio di censimento, ispezione e accertamento dello stato di esercizio e manutenzione degli impianti termici previsto per lunedì sull’intero territorio comunale.  Su espressa richiesta del Sindaco Dott. Silvio Lavornia, che ricopre anche la carica di Consigliere provinciale, si è tenuto un incontro con i massimi vertici di Terra di Lavoro Spa, la società mista della Provincia di Caserta, rappresentata dal Responsabile del settore Controllo Impianti Termici, Dott. Silvio Sgueglia, e dell’ATI Sea Itambiente, che si è aggiudicato l’appalto per la verifica sulle caldaie e gli impianti di riscaldamento in uso nelle abitazioni della provincia di Caserta, presente con il direttore tecnico Ing. Antonio Errico, oltre alla presenza del vice sindaco con delega all’Ambiente P.A. Pierino Piucci.  Facendosi portavoce delle numerose lamentele pervenute da parte delle famiglie dragonesi che hanno ricevuto, nelle ultime settimane, la lettera di preavviso di controllo da parte di Terra di Lavoro e Ati Sea Itambiente con relativo pagamento del canone pregresso riferito al biennio 2009-2010, il Sindaco Lavornia ha chiesto lumi sulla legittimità delle procedure seguite dalla società mista della Provincia e su quali e quante abitazioni debbano versare il tributo, su quali siano gli impianti termici soggetti a verifica, richiedendo massima trasparenza attraverso un’adeguata attività di informazione e comunicazione da rivolgere alla popolazione residente. Nel ribadire la piena correttezza dell’operato sin qui svolto dalla Terra di Lavoro S.p.A e dall’ATI Sea Itambiente, e nel ricordare che la riscossione del tributo sulle emissioni dei fumi in atmosfera è regolato dalla legge nazionale in materia che ne prescrive l’obbligatorietà, i rappresentanti delle due società hanno accettato l’istanza del primo cittadino Lavornia e del Vice sindaco Piucci per una maggiore informazione dei cittadini, concordando una serie di iniziative che verranno attuate in questo fine settimana, in primis l’affissione di manifesti murali e la distribuzione di volantini informativi contenenti ogni tipo di chiarimento e notizia utile a rendere edotte le famiglie su come verranno effettuati i controlli da parte di personale qualificato, su quali tipi di impianti domestici e su quali utenti devono realmente versare il canone e quali, invece, sono esentati. (Comunicato da ufficio stampa Enzo Perretta)

Pubblicato da red. prov. “Alto Casertano-Matesino & d”

 

Annunci