palmesano1CHIANCIANO TERME 2015: ENZO PALMESANO INVITATO AI LAVORI DEL CONGRESSO NAZIONALE DELLA FNSI QUALE GIORNALISTA PROFESSIONISTA VITTIMA DI REATO DI TIPO MAFIOSO – SARA’ OSPITE DELL’ ASSOCIAZIONE STAMPA ROMANA ALLA QUALE E’ ISCRITTO

PIGNATARO MAGGIORE(CE) – Il giornalista Enzo Palmesano è stato invitato a partecipare ai lavori del congresso nazionale della FNSI (Federazione nazionale della stampa italiana), il sindacato unitario dei giornalisti, che si terrà a Chianciano Terme (provincia di Siena) dal 27 al 30 gennaio 2015. Palmesano – per la sua specifica situazione di vittima di reato di tipo mafioso – sarà ospite dell’Associazione stampa romana, l’articolazione territoriale del sindacato alla quale il giornalista professionista è iscritto. Essendo residente in Pignataro Maggiore, provincia di Caserta, Palmesano è iscritto all’Ordine dei giornalisti della Campania.

Come apprende “Pignataro Maggiore News”, Enzo Palmesano è stato invitato al congresso nazionale proprio per sottolineare l’importanza che il sindacato di categoria attribuisce all’impegno dei giornalisti sul fronte della lotta alle organizzazioni mafiose. Palmesano è stato riconosciuto vittima di reato di tipo mafioso con sentenza del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere (a seguito di un’importante inchiesta della Direzione distrettuale antimafia di Napoli), avente i requisiti previsti dalla legge numero 512 del 1999.

Rosa Parchi

ARTICOLO PUBBLICATO DA “PIGNATARO MAGGIORE NEWS” BLOG DI GIORNALISMO INVESTIGATIVO CURATO DA DAVIDE DE STAVOLA

pignataronews@libero.it

IL GIORNALISMO SECONDO NOI NELLA FAMIGERATA “SVIZZERA DEI CLAN”: UN MESTIERE PER UOMINI “SCOMODI” E CON LA SCHIENA DRITTA – ROBERTO SAVIANO SUL SETTIMANALE “L’ESPRESSO” E SULLA PROPRIA PAGINA FACEBOOK DEDICA AMPIO SPAZIO AL “CASO” DI ENZO PALMESANO: “STORIA DI UN CRONISTA IN TERRA DI CAMORRA”

ARTICOLO PUBBLICATO DA “PIGNATARO MAGGIORE NEWS” BLOG DI GIORNALISMO INVESTIGATIVO CURATO DA DAVIDE DE STAVOLA

pignataronews@libero.it

Pubblicato da red. prov. “Alto Casertano-Matesino & d”