microcreditoA Pietravairano, venerdì 6 marzo 2014, in aula consiliare si terrà un convegno sullo strumento di microcredito destinato ai piccoli comuni denominato PICO. Il comune di Pietravairano è rientrato tra i beneficiari di questo strumento di microcredito per un importo complessivo di 150.000 euro e per un massimo di 6 progetti di importo minimo di 5.000 euro e massimo di 25.000 euro.

I finanziamenti ottenuti dal PICO sono rimborsabili in un massimo di 60 rate a tasso zero e senza alcuna garanzia. Possono partecipare sia imprese già esistenti sia di nuova costituzione purchè operanti nei settori:

  • Manifatturiero – artigianale;
  • Alloggio e ristrorazione;
  • Commercio al dettaglio.

I PICO nascono per sopperire ad esigenze di liquidità delle imprese nei piccoli comuni sotto i 5000 abitanti usando fondi europei per finanziare uno strumento simile al vetusto “prestito d’onore”. Sono 34 su 114 i comuni in Provincia di Caserta che sono riusciti ad ottenere il sovvenzionamento PICO da parte della regione.

Ora l’iniziativa dell’amministrazione comunale prevede un convegno informativo per dare spiegazioni a chi fosse interessato.(Comunicato stampa)

Pubblicato da red. prov. “Alto Casertano-Matesino & d”

 

Advertisements