Mons. Leonardo con Papa Pio XIITeano/Pietramelara. Il 9 marzo il vescovo emerito S. E. Mons. Felice Leonardo compie 100 anni. Per l’occasione, si terrà una

solenne concelebrazione di ringraziamento che sarà presieduta da S. Em. Cardinale Crescenzio Sepe, arcivescovo di Napoli, nella Cattedrale di Teano lunedì 9 marzo alle ore 17.30. La comunità della Diocesi di Teano-Calvi è invitata a partecipare. Felice Leonardo è il più anziano vescovo italiano vivente. Nasce a Pietramelara il 9 marzo 1915. E’ ordinato presbitero il 24 luglio 1938 e gli viene affidata la Parrocchia di San Giovanni Battista di Roccamonfina, che guida durante gli anni della seconda guerra mondiale. Dopo il conflitto, viene nominato rettore del seminario interdiocesano di Teano e ‘canonico teologo’ della Cattedrale. Il 22 luglio 1957 Papa Pio XII lo nomina vescovo di Telese e Cerreto; riceve l’ordinazione episcopale il 29 settembre successivo nella Cattedrale di Teano dal cardinale Adeodato Giovanni Piazza. Attualmente, è vescovo emerito di Cerreto Sannita-Telese-Sant’Agata de’ Goti. 100 anni: una vita lunghissima dedicata alla Chiesa e alla Religione. I migliori auguri al vescovo emerito S. E. Mons. Felice Leonardo. (Articolo a cura di Andrea De Luca)

Pubblicato da red. prov. “Alto Casertano-Matesino & d”

 

Advertisements