lucciola_mano biodiversità No Biogas alifeAlife(CE)- Se altri posti sono al collasso con l’inquinamento, non è un buon motivo andare a contaminare altre zone dove c’è ancora un p0′ di pulizia. Pensare in questo modo fa aggravare ancora più la situazione, invece di migliorarla. Inoltre le previsioni di raccolta dell’umido sono sovrastimate nel progetto, dove andranno a prendere le 36K tonnellate annue previste, se non hanno ancora fatto gli accordi con i Comuni ? Inoltre la digestione anaerobica richiede sempre a seguire la digestione aerobica, il processo risultante risulta complicato e suscettibile di errori. cipolla-alifanaCome la mettiamo se c’è una fuga di acido solfidrico ? Documentatevi Voi addetti stampa prima di dire che non è pericolosa questa centrale! Ne va della Vs. serietà professionale. Sappiate che per la Comunità Europea basta applicare il “Principio di Precauzione” per bloccare questi satanisti della General Costruction. La cipolla Alifana non ama il biogas.Salviamo la biodiversità. (A cura di “Paolo De Vero” )

Pubblicato da red. prov. “Alto Casertano-Matesino & d”

Advertisements