11130104_1580264618895734_3603414722189655890_nAlife(CE)- Svoltasi sabato 11 Aprile 2015 nell’antica città di Alife, capoluogo storico del Matese, in occasione dello storico passaggio della Fiaccola della Pace della grande guerra. In tema di Salvaguardia del Creato e della ricorrente Giornata Mondiale dell’Earth Day 2015( Aprile) è stato lanciato anche un messaggio contro l’impianto Biogas da 75mila tonnellate di rifiuti organici, che vorrebbero costruire nel pieno di un territorio a vocazione agricola a ridosso del Parco regionale del 11145052_1580264862229043_1172271438001560286_nMatese. La manifestazione svolta in collaborazione con l’Istituto Comprensivo di Alife diretto dalla Dott.ssa Anna Maria Pascale, è stata un successo insperato, hanno preso parte anche una rappresentanza delle altre scuole del territorio: Ipia(Istituto professionale) e Scuola S. 1511051_1573785196233176_503437778022166445_nFrancesco ( Istituto paritario). Hanno presenziato il parroco di Alife don Domenico La Cerra che ha portato i saluti del vescovo Valentino Di 10982077_1580263295562533_4285947299887188364_oCerbo, e che al momento della piantumazione dell’albero intitolato alla Pace ha benedetto l’albero, Sindaci dei comuni dei Alife Giuseppe Avecone insieme all’assessore Giulio Riccio, il Sindaco di Marzano 19624_1580266342228895_2432373090910535441_nAppio, che ha ricevuto il titolo di Città per la Pace, con l’ Assessore alla Cultura e alla Pubblica Istruzione delegato dal Sindaco Ferrucci, Rossana Carcieri, “Socio Onorario” del Movimento per la Pace; il 10929206_1573789806232715_6457504271510036969_nSindaco di Raviscanina Anastasio Napoletano, il Sindaco di Baia e Latina Michele Santoro, il delegato del Sindaco di teano dott.ssa Gemma Tizzano Assessore alla Pubblica Istruzione. Hanno partecipato anche i Dirigenti scolastici del distretto di Marzano-Mignano e Ailano 10373807_1573785896233106_82581455865393926_nDott. Mario Grillo, la scuola che ha ricevuto il titolo di Scuola di Pace, in vista del passaggio della Fiaccola della Pace a Mignano e Marzano A., inoltre è venuta a portare il suo saluto la Dirigente scolastica dell’Istituto Comprensivo di Alvignano Angelina Lanna. Presenti al 10428664_1573785936233102_7297880607250731060_ncorteo la comunità di immigrati africani ospiti in Alife presso una struttura gestita da una cooperativa romana. Proprio al Mediatore culturale della comunità africana, il Dott. Lamin, è stato affidato il 10906238_1580265992228930_6522550964064497668_ncompito di portare la “Fiaccola della PACE”. Presente ancora una rappresentanza della comunità musulmana residente nel territorio con 11149319_1580265908895605_7530921003524639958_nl’Imam Moustafà, a seguire il prof. Paolo Longo di Marzano Appio, il Dott. Vanni Isabella, la Dott.ssa Rosa Spinelli con il consorte Dott. 11147096_1573784952899867_8518294114833965475_nDemetrio Perperidis. Ancora, la rappresentante d’Istituto dei genitori Anna Sasso, la docente Anna Masucci, gli amici Raffaele De Sisto, Vittorio Foglia e Salvatore Foglia. Quest’ultimo è stato chiamato a portare come portavoce del Comitato ambiente e salute ( presente alla manifestazione anche Fabio Civitillo del Comitato) e rappresentante 11149322_1580263612229168_4595323213802754312_ndegli allevatori casertani un messaggio di sensibilizzazione contro il biogas. Presenti anche il giornalista Gianni Leuci responsabile del portale d’informazione 16news, che ha realizzato il reportage foto della manifestazione( di cui alcune foto sono state inserite anche nel 11133878_1580266125562250_9001178901204916458_nseguente reportage), il prof. Albino Leardi anche lui ha realizzato reportage foto dedicandolo alla memoria di suo padre scomparso durante la 1a guerra mondiale (anche alcune delle sue foto sono state 11082511_1580264538895742_9055419352710097388_ninserite in questo reportage), il soprano Teresa Sparaco sempre presente alle nostre iniziative di Pace, ancora il Dott. Ennio Isabella, il 10354665_1573788306232865_4885511270459854267_nnostro amico Ing. Antonio Calabrò, le nostre amiche volontarie Antonella e Nicoletta Iannacone, il nostro amico volontario Pasquale Biondi che ha aiutato il prof. Enzo Coluni a montare l’impianto voce. 11069647_1580265742228955_6758255916171918249_nUn ringraziamento anche al giornalista Vincenzo Corniello per la pubblicazione dell’articolo sul giornale cartaceo Il Mattino di Sabato 11 Aprile 2015.
A tutti un sentito ringraziamento per avere dimostrato serietà e attenzione ed avere preso a cuore l’argomento. Di seguito si riporta l’articolo tratto dal giornale web 16 News , scritto dal giornalista Gianni 11063733_1580266522228877_8468189414656250471_nLeuci presente alla manifestazione. Il seguente reportage foto è stato realizzato da Andrea Pioltini del Direttivo del Movimento per la Pace, presente insieme al vice presidente sostitutivo prof. Gino Ponsillo che ha coadiuvato i lavori della giornata insieme alla presidente Agnese Ginocchio. Un sentito ringraziamento alla Dirigente scolastica 11057759_1573785852899777_1262381477629360685_ndell’Istituto Comprensivo di Alife Anna Maria Pascale per la pronta adesione alla manifestazione e al Sindaco di Alife Giuseppe Avecone per la disponibilità mostrata e al parroco don Domenico La Cerra la 11090331_1573786079566421_6625308953438090037_npresenza per tutta la durata dell’evento. Ora tocca a ciascuno far crescere quel piccolo Albero di ulivo con le nostre azioni quotidiane. Preserviamolo e curiamoli..Già un grosso albero che fu intitolato alla 11112937_1573789616232734_5678621686550513158_nPace si è seccato. Non permettiamo che accada anche con questo piccolo neonato…Gli Alberi sono il simbolo della Vita, ci donano ossigeno e ci preservano da calamità e malattie. Sono i nostri Angeli 20992_1573788372899525_2105731812330027444_ncustodi. Custodiamoli a nostra volta, perchè non si può costruire Pace alife fiaccola170senza salvaguardare il Creato e Madre Terra.

-Per visualizzare l’intero reportage foto cliccare qui sopra

Segue articolo:

Alife la MARCIA per la PACE

“Dalla grande guerra alla grande PACE, alla Salvaguardia della MADRE TERRA”

In occasione dello storico passaggio della Fiaccola della Pace dei 11081239_1580266648895531_3411315635343734383_nCent’anni della Grande Guerra mondiale, per dare voce alla pace, contro tutte le guerre, la violenza e il terrorismo, è stata organizzata in Alife la Marcia per la Pace, organizzato dal Movimento Internazionale alife 3 marcia pace agnese con maddalena e gruppoper la Pace, di cui Presidente è Agnese Ginocchio. Quando si dà spazio alla scuola e ai giovani, quando si unisce l’integrazione con altri popoli, di altre religioni, succede che si riescono a fare le cose più belle della 11150887_1573788219566207_612093097908599399_nTerra. Succede che anche i più disincantati, davanti a un simile spettacolo, riescano ad emozionarsi. C’è stata una società in cammino. alife fiaccola206Ciascuno con le proprie ragioni e tutti con qualcosa di positivo in testa e tra le mani… la bandiera della Pace. Talmente positivo da generare un clima gioioso e sereno in una splendida giornata di sole. In mezzo a una crisi economica, sociale e politica così acuta, che purtroppo viviamo, la voglia di pace e di cambiamento riesce ancora a mobilitare e a unire 10995705_1573784926233203_8307827952980360033_ncosì tante persone, scuole, associazioni, e istituzioni da tutto il paese di Alife e dell’Alto Casertano. Tutti consapevoli dei pericoli che stiamo correndo sia a livello internazionale che locale, riguardo l’ipotetica costruzione di un impianto biogas da 75mila tonnellate di rifiuti, e i rappresentanti delle associazioni, degli allevatori e degli imprenditori agricoli, si stanno battendo per scongiurare la costruzione dell’eco-mostro, si è svolto un incontro così alife fiaccola156positivo e propositivo. Importante la presenza di moltissimi giovani e giovanissime, ragazze e ragazzi, studenti, insegnanti e dirigenti scolastici. Presenti anche i fratelli immigrati africani fuggiti dalla 10985878_1580266725562190_5931528537185368109_nguerra e giunti in Italia attraverso il “Viaggio della Speranza”, ospiti in Alife da alcuni mesi presso una struttura affidata ad una Cooperativa alife fiaccola187romana, ed inoltre erano presenti alcuni rappresentanti della Comunità musulmana. All’evento hanno partecipato anche i Sindaci e 10928852_1573785829566446_2551711180692969753_namministratori matesini. Concludiamo con quel che ha scritto il Presidente Agnese Ginocchio: “ Vogliamo educarci alla Pace. Vogliamo invitare tutti a costruire la Pace. Vogliamo che sia riconosciuto il Diritto 10422171_1580265022229027_1403839906951479608_nalla Pace. Il pericolo che avanza sul piano mondiale è grande e nessuno sarà in grado di proteggerci se non sapremo costruire una politica di Pace davvero nuova..A 100 anni dallo scoppio della 1a guerra mondiale 10314461_1573624476249248_1416970156026660571_ndove la minaccia sempre più forte di un terzo conflitto globale si prospetta all’orizzonte, in questo tempo di crisi contro tutte le violenze, attentati, terrorismo, guerre visibili e meno visibili, ma non meno crudeli, che si combattono in campo economico e finanziario con mezzi 10338324_1580264622229067_7726830090451672122_naltrettanto distruttivi di vite, di famiglie e di imprese, è venuto il tempo di bandire una volta per tutte la guerra e di riconoscere che la Pace è un diritto umano fondamentale della persona e dei popoli. Un diritto che 1511051_1573785196233176_503437778022166445_ndeve essere effettivamente riconosciuto e applicato. Di fronte alla pericolosissima crisi della comunità internazionale non possiamo rimanere inerti o neutrali. Dopo cento anni di guerre e di crimini contro l’umanità abbiamo il dovere di cambiare strada! Abbiamo il 11149296_1573788932899469_8595251050974477678_ndovere di far conoscere l’ importanza dell’impegno per la Pace, quale condizione per un futuro stabile e duraturo che scongiuri ad ogni costo 1013763_1573788832899479_3644159844871141929_nla guerra, avventura senza ritorno. L’impegno per la causa di Pace deve 11009975_1573789196232776_8978663705072177679_ndiventare prioritario a tutto”.( Articolo del giornalista  Gianni Leuci – 16 News)

alife fiaccola209

Pubblicato da red. prov. “Alto Casertano-Matesino & d”

Annunci