salvatore vozzaLa Federazione casertana di Sinistra Ecologia Libertà esprime, attraverso il coordinatore Gianni Cerchia, il proprio disappunto per la sgradevole strumentalizzazione che ha riguardato un comunicato stampa del candidato alla presidenza della regione Campania, Salvatore Vozza, da parte di un quotidiano on line…. 

Vozza, candidato della coalizione “Sinistra al lavoro per la Campania”, nell’esprimere un’aspra critica rispetto al Piano regionale dei rifiuti della Giunta Caldoro, ha ribadito – riportiamo testualmente – «la necessità di un’idea di sviluppo diversa, che parta da una nuova gestione della raccolta e delle stoccaggio e investa in soluzioni innovative».
«Mai si è fatto riferimento – chiarisce Gianni Cerchia – al tipo di impiantistica da utilizzare, non perché non se ne abbia idea, ma perché appare centrale una gestione decentrata, democratica, partecipata e condivisa, che coinvolga i comuni in forma singola ed associata, come anche associazioni e comitati».
«Sinistra Ecologia Libertà – continua Cerchia – e l’intera coalizione di sinistra che sostiene Vozza presidente immagina una gestione dei rifiuti che coinvolga e responsabilizzi i cittadini, con la realizzazione di impianti di compostaggio a basso impatto ambientale, al fine di contenere i costi della raccolta differenziata, vero punto nevralgico su cui intervenire massicciamente, procedendo progressivamente verso una raccolta tendente al rifiuto zero».
«Appare, quindi, incresciosa – conclude Cerchia – l’attribuzione al nostro candidato di posizioni mai espresse, non solo nel comunicato in questione, ma in tutte le occasioni pubbliche. Non si tratta di cavalcare l’onda emotiva o ingraziarsi, a fini elettorali, questo o quel comitato, ma di mettere a punto una strategia efficace per la soluzione di un problema – quello della gestione dei rifiuti – che solo da noi assume i caratteri dell’eccezionalità, con conseguenze sia di aggravio di costi sia di apertura a infiltrazioni malavitose, mentre altrove rientra nell’ ordinaria amministrazione» Fonte: Tratto dalla pagina di Sel Federazione di Caserta: http://www.facebook.com/198062087054308/photos/a.199363740257476.1073741828.198062087054308/351471995046649/?type=1&theater

Pubblicato da red. prov. “Alto Casertano-Matesino & d”

Advertisements