image001PIEDIMONTE MATESE(Ce) – Il torneo regionale di bocce a coppia, disputato nella giornata del 25 aprile sui vari campi di bocce dislocati nei diversi bocciodromi della provincia di Caserta, è terminato con un avvincente duello tra le coppie che avevano superato brillantemente le fasi preliminari . La finalissima tra le 4 formazioni che hanno superato il turno si è disputata sui due campi del “Don Bosco” di Piedimonte Matese Anche se la giornata, sin dal mattino, non era delle migliori per il vento freddo che soffiava dai monti innevati del Matese, l’accoglienza riservata ai graditi ospiti ha superata ogni più rosea previsione. Accolti con grande calore dai dirigenti del club Don Bosco” guidati dal presidente Riccardo Laiso, gli atleti finalisti, con i dirigenti provinciali F.I.B., tra cui il presidente provinciale geom. Vincenzo image002Ghidelli, il direttore di gara Salvatore Gallo, arbitro nazionale, e l’arbitro Francesco Tescione, hanno potuto apprezzare la squisita accoglienza di tutto lo staff del club “Don Bosco”. Alla fine degli incontri, in un ambiente reso accattivante e piacevole dalle stufe accese per far fronte al vento di tramontana, hanno potuto gustare i delicati manicaretti preparati dalla famosa Villa Matilde, offerti a tutti i presenti. Le partite hanno avuto uno svolgimento regolare , senza contestazioni , anche se tutti hanno giocato con grande spirito emulativo in vista dell’allettante premio messo in palio. Queste le 4 coppie che meritatamente hanno vinto coppe e premi nell’ordine: 1 classificata la coppia formata da Salvatore Mastrostefano e Vincenzo Manna, della Società San Bartolomeo; 2 classificata la coppia formata da Salvatore Di Sorbo e Miselli Giovan Battista della Società “ Don Bosco”, al 3 posto la coppia composta da Vincenzo Torrese e Gabriele Renzi, della Società San Bartolomeo, mentre image003appannaggio del 4 posto la coppia formata da Vincenzo Marino e Vincenzo Tamburro, della Società Folgore San Vincenzo. La premiazione è stata fatta dal Sindaco di Piedimonte Matese avv. Vincenzo Cappello e dal Presidente del Consiglio Comunale avv. Benny Iannitti che si sono congratulati con gli organizzatori per la perfetta riuscita dell’evento. Gli eredi della famiglia D’Abbraccio, Antonio, che segue le orme tracciate dal padre nel condurre l‘impresa, e Gina, presenti alla cerimonia, visibilmente commossi dopo il minuto di raccoglimento, hanno ringraziato tutti gli organizzatori della gara ed in particolare il presidente del Club Bocciofilo Riccardo Laiso per l’attestato di stima e simpatia nella organizzazione del “ Memorial Guglielmo D’Abbraccio”. Nella premiazione non solo dei vincitori ma di tutti quelli che hanno partecipato all’evento hanno dato il loro contributo le autorità presenti, Sindaco Cappello e Presidente del Consiglio Iannitti per seguire con i dirigenti della FIB, gli eredi D’Abbraccio, il presidente Laiso e i due Presidenti Onorari del Club cav. Uff. Nicola Iannitti e Clemente Ciniglio. La ciliegina sulla torta l’ha posta delicatamente il presidente provinciale della FIB geom. Vincenzo Ghidelli che è rimasto letteralmente stupito alla vista del tavolo allestito per le premiazioni: ” in tutti questi anni . ha dichiarato, non ho mai visto una tale abbondanza di coppe, targhe e cimeli per tutti i partecipanti alla gara ed anche peri gli atleti della Bocciofila”. Giudizio ed apprezzamenti condivisi da tutti, autorità, atleti e pubblico presente. Un lauto e ricco buffet, allestito dalla rinomata “Villa Matilde” di Piedimonte Matese ha concluso degnamente i festeggiamenti. Un ringraziamento ai dirigenti del Club “Don Bosco” che non si sono risparmiati in questi giorni per rendere sempre più accoglienti i campi ed i locali nell’attesa dei giocatori, delle autorità amministrative comunali, di quelle provinciali FIB e del numerosi pubblico. Sugli scudi il Presidente Riccardo Laiso, il segretario Salvatore Di Sorbo con il tesoriere Geppino Giratoio , il Direttore Tecnico Giovanni Santonastase e tutto il consiglio. Hanno contribuito alla perfetta riuscita della manifestazione numerosi sponsor. Piedimonte Matese 28/4/2016. (Articvolo a cura del giornalista Nicola Iannitti)

Pubblicato da red. prov. “Alto Casertano-Matesino & d”

Annunci